PRIMA INFANZIA

L'asilo musicale

LEGGI IN 1'

L'idea è del tutto rivoluzionaria: non si tratta infatti di far apprendere ai bambini come suonare uno strumento, ma di insegnare le materie cantando, suonando e ascoltando la musica. Lo scopo ultimo dell'asilo non è far diventare i piccoli tanti Beethoven, ma divertirli promuovendo la loro educazione ad ampio raggio.

Secondo gli studi di pedagogia più avanzati infatti la musica riesce a rendere i bambini meno aggressivi e più motivati all'apprendimento. La concentrazione ne risulta favorita e scontrosità e timidezza si attenuano, perché i piccoli si abituano fin da subito a suonare in gruppo ed esibirsi di fronte a un pubblico. Inoltre, imparano a saper ascoltare gli altri.

Nelle ore passate all'asilo musicale i bambini non si annoiano: a giocare con loro vengono numerosi ospiti (gli strumentisti dell'Opera di Stato di Berlino) e spesso l'asilo è condotto ad assistere alle prove d'orchestra.

Pensate già che la retta sia proibitiva? Invece no: l'asilo è comunale, i genitori pagano secondo il reddito. Certo, la lista d'attesa è lunga: sono molte le famiglie che hanno fatto richiesta per questo asilo rivoluzionario. Dove i piccini hanno a disposizione pupazzi e pianoforti, colori e chitarre, peluche e violini. E giocano con tutti, col medesimo entusiasmo. Altro che noiose lezioni di solfeggio...

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta