CANI E GATTI

Fido, quanto mi costi?

LEGGI IN 3'

Le spese

È arrivato il momento in cui ti sei decisa ad accogliere finalmente un cucciolo in casa. Un po’ per la gioia dei figli, un po’ perché, sotto sotto, sei un po’ bambina anche tu,  Fido è il compagno che hai sempre desiderato e non vedi l’ora di poterlo coccolare e portare a spasso! Molte volte il mantenimento e l’impegno che richiedono un cane sono deterrenti del  possederlo. Ecco allora qualche cenno chiaro e qualche previsione sulle spese che descrivono le esigenze del tuo nuovo cucciolo!

Le cure necessarie
Ci sono obblighi ai quali difficilmente puoi sottrarti perché riguardano le cure base di cui il cane ha realmente bisogno, specialmente da piccolo. Il controllo veterinario, preferibile di routine una volta all’anno, è una di queste. Alla visita completa, stimata attorno ai 40-50 euro, si aggiungono le spese straordinarie per i vaccini di cui una determinata razza o età hanno bisogno. Oltre ai normali controlli è inoltre opportuno preventivare qualche visita extra nel caso in cui ce ne fosse la necessità, si faccia male o abbia dei problemi di salute.
Appena il cucciolo arriva a casa, se la questione non è già stata sbrigata dall’allevatore o dal canile, dovrete sbrigare le spese del microchip, del collare, guinzaglio, medaglietta e tutto l’occorrente necessario per ospitarlo comodamente.

La routine alimentare di Fido
L’alimentazione non va trascurata e, a dire il vero, costituisce in proporzione la spesa maggiore che il vostro nuovo amico a quattro zampe richiede.
Ricorda che un cucciolo consuma normalmente fino a  4 pasti al giorno. Se l’alimentazione del tuo cane si basa sui mangimi, a patto che siano di qualità, i costi si aggirano intorno ai 50 euro a sacco (17 euro). A maggior ragione anche la dieta tipicamente casalinga avrà il suo costo se si pensa alla quantità di carne, riso e verdure che deve essere acquistata settimanalmente.

L’igiene è importante!
Specialmente se il cane vive in casa e se il suo pelo è lungo, è necessario lavarlo mensilmente acquistando i prodotti specifici o, meglio ancora, affidarsi alle cure di un toelettatore (30 euro ca.) che si occuperà di tutto. Per risparmiare, se possiedi un giardino, puoi naturalmente scegliere di arrangiarti autonomamente o di servirti delle strutture “self-service” sempre più diffuse dove puoi trovare a disposizione tutto il necessario per poter lavare il cane da sola.

Fido in viaggio
Anche le ferie sono da valutare attentamente sia che tu decida di partire con Fido, sia che tu scelga di lasciarlo a casa in qualche struttura attrezzata ad accoglierlo. In quest’ultimo caso potrai spulciare attentamente in una lista di pensioni  in cui lasciare Fido alle cure esperte dei dipendenti. In alternativa organizzati per tempo cercando un bravo dog-sitter che si occupi di lui direttamente in casa tua o in casa sua, cercando però di far abituare il cane poco alla volta prima di allontanarti da lui.
Quando invece proprio non puoi rinunciare a trascorrere la vacanza con il tuo fedele amico è allora opportuno valutare attentamente quali sono gli alberghi e le strutture in grado di ospitare comodamente i tuoi amici. Oltre alle location specifiche attrezzate appositamente per Fuffi e Fido, è possibile, specialmente per i cani di piccola taglia, ottenere una sistemazione confortevole con un supplemento che si aggira intorno ai 100 euro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta