FIGLI

5 complimenti che puoi fare a un genitore

Avere figli e aiutarli a crescere è un compito complesso che implica una responsabilità enorme. Ecco perché è importante fare attenzione a cosa si dice ai genitori, che spesso sono stressati per molti buoni motivi.
LEGGI IN 1'

Essere un genitore è un lavoro molto difficile. Ci sono molti manuali da leggere ma la verità è che l’unica cosa che conta è la pratica. Ecco perché i complimenti fanno particolarmente piacere. Che cosa dire?

  1. Tuo figlio non si arrende mai. Significa che è una persona tenace e che pur di raggiungere i suoi risultati è disposto anche a sfidare le sue paure.
  2. Bel lavoro, mamma! Avere qualcuno che apprezza quanta lungimiranza e organizzazione metti nel tuo ruolo di mamma, è importante. Talvolta sono i dettagli a fare la differenza.
  3. Sarai una mamma straordinaria. Tutti apprezza un complimento che aumenta la fiducia in se stesso come una mamma ansiosa e non testata. Invece di raccontare storie di parto tremende alla tua amica incinta, dille quanto è grandiosa.
  4. Adoro come parli ai tuoi figli. Con la frenesia quotidiana del lavoro e della scuola, e le continue navette e orari, è fin troppo facile a volte essere sprezzanti o bruschi con i nostri figli, abbaiare ordini nella speranza di essere ascoltati al di sopra del frastuono. Gran parte della vita è un discorso affrettato, e quando hai la possibilità di parlare in modo gentile, caloroso e amorevole ai tuoi figli, è fondamentalmente un miracolo.
  5. È molto maturo. Il nostro gioco finale in tutta questa faccenda dell'educazione dei figli è quello di essere un giorno in grado di rilasciare nel mondo umani completamente formati che possono diventare adulti con un ruolo sociale rispettoso del prossimo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta