STILI E TENDENZE

Come vestirsi ad un battesimo d'estate se si è invitate

LEGGI IN 2'

La partecipazione ad eventi estivi, come matrimoni o battesimi, ci può talvolta mettere in difficoltà, vista la tipologia di cerimonia, che comunque esige un certo decoro. In più va considerato il clima, che potrebbe renderci la giornata difficile. Caldo ed eleganza però possono convivere in modo piacevole, basta ovviamente sapere come fare per trovare il giusto equilibrio, scegliendo un look che ci faccia sentire a nostro agio in qualunque fase della giornata.

Per vestirsi ad un battesimo d'estate che, rispetto al matrimonio, ci permette di essere meno formali, è importante innanzi tutto valutare l'aspetto dell'orario. Le cerimonie sono solitamente mattutine, ma talvolta può anche capitare di assistere ad un evento pomeridiano, con ricevimento serale, quindi la classica cena fra le persone più vicine alla famiglia.

In ogni caso, come per il matrimonio, sia che il battesimo sia mattutino o serale, evitiamo il nero a vantaggio di altri colori. L'ideale è dare la precedenza alle tonalità chiare, preferibilmente pastello, come il rosa confetto, il pesca, il verde chiaro e il celeste, che possono essere spezzate da nuance più vivaci o essere monocromo.

Per quanto riguarda le fantasie, quelle fiorate sono molto adatte all'occasione. Ricordiamoci che l'evento è gioioso e coinvolge bambini, quindi tutto ciò che è luminoso e solare è da prediligere. Soprattutto se la cerimonia è mattutina, durante la quale i toni scuri andrebbero possibilmente evitati. Di sera concessi i blu e i verdi o anche il borgogna.

Parlando di modelli, l'invitata ad un battesimo d'estate può indossare il tailleur gonna o pantaloni, ma anche il tubino, corredato da un bolero. L'ideale è l'abito da cocktail al ginocchio con gonna svasata o a ruota, abbinato a stola o giacchina con manica a tre quarti se il vestito è bustier o con bretella. Le mezze maniche invece vanno bene anche in chiesa.

La tuta jumpsuit è poi un capo che va benissimo per un battesimo, sempre rispettando la scala cromatica di cui parlavamo prima. Parlando di accessori, va bene la clutch bag, ma sono concesse anche le envelope bag e le borse da mano o a tracolla, purché raffinate e non troppo grandi.

Optiamo per colori complementari rispetto al look o che stacchino completamente. Sulla gioielleria massima sobrietà, ottimo il filo di perle o una catenina, abbinati a orecchini a bottoncino. Il classico modello chandelier è invece più adeguato a cerimonie con maggiore livello di eleganza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione