TUTTO CAPELLI

Come usare la spazzola in legno per capelli

Per prenderti cura dei tuoi capelli devi usare una spazzola di legno. Come si fa? Non ci sono regole particolari, ma regole generali che possono rendere le tue chiome meravigliose.
LEGGI IN 2'

La spazzola in legno per capelli si utilizza esattamente come le altre. È però importante, se ci tieni alla salute dei tuoi capelli, avere una spazzola di questo materiale e magari anche un pettine. Segui poi queste piccole e semplici regole (che valgono con tutti gli strumenti di styling).

  • Assicurati che i tuoi capelli siano completamente asciutti prima di spazzolarli. Questo perché i capelli bagnati sono più soggetti a rotture, indipendentemente dalla spazzola per capelli che usi.
  • Usa un pettine di legno a denti larghi per districare i nodi. Ricorda di iniziare dalla punta dei capelli e di lavorare fino alle radici per evitare che si spezzino. Solo quando tutti i nodi si sono sciolti, puoi passarlo dalle radici alle punte.
  • Usa una spazzola per capelli in legno per pettinare delicatamente la lunghezza dei tuoi capelli. Questo distribuirà l'olio tra i capelli e stimolerà il cuoio capelluto.
  • È fondamentale prendersi cura delle spazzole di legno e tenerle pulite per evitare danni ai capelli. Le devi quindi pulire dopo ogni uso e lavare almeno una volta al mese. Le tue spazzole dureranno più a lungo (ed è un bene perché sono molto costose) e i tuoi capelli saranno più sani e più belli.

È ovvio che se hai i capelli ricci o comunque che tendono ad arruffarsi, dopo il lavaggio tu voglia pettinarli. Va benissimo, ma fallo dopo aver tamponato molto bene i capelli per eliminare i residui d’acqua in eccesso. E possibilmente utilizza un prodotto districante e ammorbidente. Non essere mai troppo brusca quando spazzoli. La parola d’ordine deve essere delicatezza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione