TRUCCHI E SOLUZIONI

Come togliere le macchie dai termosifoni: i rimedi da provare

LEGGI IN 1'

Togliere le macchie dai termosifoni rientra nelle operazioni generali di pulizia dei caloriferi o si rende necessario quando si macchiano per motivi contingenti.

I termosifoni si possono ingiallire con il tempo, presentare degli aloni neri, macchiarsi mentre tinteggi casa e vi cade della vernice oppure dopo che vi appoggi dei panni per farli asciugare e questi stingono.

Come togliere le macchie dai termosifoni: i rimedi da provare
In via preliminare, togli la polvere dai termosifoni, quindi applica uno dei rimedi per eliminare le macchie e risciacqua e fai asciugare alla perfezione.

La scelta degli ingredienti e dei prodotti dipende dai materiali e anche dal colore. In linea di massima, per i termosifoni bianchi non dovresti avere problemi, mentre quelli colorati potrebbero scolorire.

In ogni caso, fai una prova su un piccolo punto nascosto.

Ecco cosa provare per smacchiare i termosifoni:

  • Sgrassatore: potrebbe essere sufficiente una miscela di acqua e sgrassatore indicato per il materiale di cui è fatto il termosifone;
  • Candeggina: passala sulle macchie, pura o diluita con acqua, quindi risciacqua in modo perfetto, ma evita se i termosifoni sono colorati;
  • Mollica di pane: uno dei rimedi della nonna per smacchiare i termosifoni: lavora un po’ la mollica in modo da compattarla e falla scorrere sulle macchie;
  • Alcol: applicalo sulle zone macchiate;
  • Bicarbonato: mettine un po’ nell’acqua e detergi le aree macchiate con la soluzione.
  • Prodotto specifico: per togliere le macchie di vernice ostinate.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione