CONSIGLI UTILI

Come sostituire le uova nelle ricette

Sono diversi i prodotti con cui puoi sostituire le uova in caso di necessità. Prova con queste alternative e ovviamente fai molta attenzione al tipo di ricetta che stai eseguendo.
LEGGI IN 2'

Hai iniziato a preparare una torta favolosa, quando ti accorgi che ti mancano le uova. Che cosa fare? È un problema che potresti aver affrontato e non sempre c’è tempo per uscire e andare nel supermercato più vicino. Stai tranquilla, esistono dei sostituti che probabilmente hai in casa.

Frullato di frutta: salsa di mele, purè di banane, avocado maturi e purea di zucca. I prodotti da forno realizzati con purea di frutta al posto delle uova saranno super umidi e densi, ma potrebbero rivelare parte del sapore dolce della frutta che scegli. Se stai cercando un sostituto dal sapore più neutro, scegli mele, avocado o zucca: la banana darà un sapore più forte al tuo prodotto finale.

Chia o semi di lino macinati. Se hai uno di questi semi ricchi di omega-3 a portata di mano a casa, puoi usarli al posto delle uova. Macinare il lino o la chia in un robot da cucina fino a formare una pasta, quindi frullane un cucchiaio con tre cucchiai d'acqua fino a creare una crema densa e uniforme. Questo sostituirà un uovo nella tua ricetta.

Tofu. Aggiunge una consistenza più densa ai prodotti da forno, quindi è anche il migliore nei dessert che non sono pensati per essere ariosi: brownies, pane, biscotti.

Bicarbonato di sodio con aceto. Basta mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio con un cucchiaio di aceto per ogni uovo della ricetta. La reazione chimica risultante produrrà anidride carbonica e acqua (quindi ariosità).

Acquafaba. Che cos’è? È il liquido che rimane quando cuoci fagioli o legumi, o quel liquido acquoso denso nella tua lattina di ceci. Ha una consistenza simile agli albumi e si monta quasi altrettanto bene. Usa tre cucchiai per sostituire un uovo quando prepari meringa e amaretti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione