PULIRE FACILE

Come si lava una camicia da uomo a mano

LEGGI IN 1'

Le camicie da uomo vengono lavate quotidianamente soprattutto se l’uomo di casa lavora in giacca e cravatta. Avere una camicia brillante e in ordine è molto importante perché in questo caso l’abito “fa il monaco” , soprattutto se si è in contatto continuo con altre persone. In effetti avere un look curato fa bene a se stessi e agli altri.

Ma quali sono i passaggi e come si lava una camicia da uomo?

Lavare una camicia non è difficile  ma bisogna vare qualche accortezza per avere dei buoni risultati senza pericolo di lavare il capo.

Controllare l’etichetta per vedere qual è la temperatura giusta. Solitamente si lavano in lavatrice ma se volessimo  lavarne una particolarmente delicata a mano? 

Ecco 6 passaggi e consigli da metterein pratica.

Se ci sono macchie, partire con il pre-trattamento per sciogliere le macchie: basta lasciare in posa il prodotto per 5 minuti e poi passare al classico lavaggio.

Lavare in acqua non superiore ai 30 gradi di temperatura

Usare un detersivo liquido delicato strofinando soprattuto su polsini e collo, poi passare sul cannoncino su cui sono presenti le asole, allo sparato e al retro.

Non usare la candeggina che rovinerebbe il tessuto 

In fase di asciugatura meglio non usare l’asciugatrice che potrebbe restringerla 

Lasciarla all’aria aperta sistemata su una gruccia appendiabiti con spalla larga per evitare di usare il ferro da stiro e averla, una volta asciutta, ben stirata e pronta da indossare

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione