NOTIZIE D

Come si fa lo SPID e a cosa serve

LEGGI IN 2'

Ne abbiamo sentito tanto parlare, ma sappiamo veramente di che cosa si tratta? Come si fa lo SPID e a cosa può servirci? Ormai dovremmo averlo capito tutti. Per un accesso facile, veloce e senza troppe complicazioni alla Pubblica Amministrazione, dobbiamo dotarci di un'identità digitale unica, che ci garantisce di poter usufruire di tanti servizi.

Chi ha avuto a che fare ultimamente con l'INPS, con il ministero dell'Istruzione per l'iscrizione dei figli a scuola, ma anche chi ha voluto partecipare alla campagna di cashback prevista dal governo bis di Giuseppe Conte, sa di cosa stiamo parlando. SPID è l'acronimo di Sistema Pubblico di Identità Digitale, che consente di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati che hanno aderito in modo veloce, sicuro ed estremamente semplice.

Come si ottiene lo SPID

Per attivare la tua identità digitale devi essere maggiorenne e avere a portata di mano un documento italiano in corso di validità, la tessera sanitaria o il tesserino del codice fiscale, una mail e il numero di telefono cellulare. Se invece hai la residenza all'estero o sei un italiano residente all'estero e iscritto all'AIRE, avrai bisogno degli stessi documenti, ma quando andrai a scegliere il gestore devi optare tra quelli che coprono l'area geografica di appartenenza.

Sono diversi i gestori di identità abilitati (ad esempio Aruba, Poste Italiane, SpidItalia, Tim id). Una volta individuato l'identity provider che ti sembra il migliore, registrati sul sito inserendo i dati anagrafici e creando le credenziali SPID. Segui poi le istruzioni per il riconoscimento tra le modalità proposte e attive (riconoscimento di persona, via webcam, con Carta d'Identità Elettronica o passaporto elettronico, con Carta Nazionale dei Servizi o firma digitale). Il tempo di rilascio, ovviamente, dipende da ogni gestore.

A cosa serve lo SPID

L'identità digitale permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione per evitare di trascorrere ore in fila o non trovare l'ufficio giusto. A ogni servizio viene associato un livello di sicurezza, da 1 a 3, dove il primo è quello base e il terzo è quello con maggiori soluzioni per garantire la sicurezza. Lo SPID si può utilizzare per i servizi digitali di amministrazioni locali e centrali, enti pubblici, agenzie e fornitori privati. Ed è anche la chiave di accesso ai servizi pubblici europei.

Visita il sito del Governo dedicato allo SPID per maggiori informazioni.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione