IDEE MAKEUP

Come scegliere lo smalto nude perfetto per le tue unghie

Se vuoi avere mani in ordine, con uno stile molto naturale, devi scegliere uno smalto nude. La difficoltà di questa tonalità sta nella tua capacità di abbinarla correttamente alla tua carnagione. Ecco i consigli di DonnaD.
LEGGI IN 1'

Il make up nude va estremamente di moda ed è una scelta estetica che permette di valorizzare la bellezza con naturalezza. Lo puoi applicare all’ombretto, alle labbra e anche alle unghie. Ovviamente, ognuno di noi ha una nuance di carnagione differente ed è importante trovare un colore delle unghie nude che si abbini perfettamente alla tua pelle.

La maggior parte delle sfumature nude o diventa trasparente o sono chiare e sembrano bianche o scure e sembrano marroni. E allora come si fa? Trova un colore che assomigli molto al colore della tua pelle senza sembrare esattamente uguale (quindi le tue mani saranno praticamente invisibili). E ricorda, le sfumature contano. Se hai sfumature fredde nella tua pelle, abbinalo a un colore lucido freddo e se hai sfumature calde, scegli tonalità calde.

Altra regoletta che può funzionare, soprattutto, quando ti abbronzi un pochino o vuoi far risaltare maggiormente la manicure: chi ha carnagione chiara può scegliere uno smalto con un tono più scuro, chi ha carnagione scura può preferire un tono più chiaro. Non aver inoltre paura di giocare con finiture diverse. Sì, anche gli smalti brillanti e opachi possono essere nudi. Ovviamente, se sei un’appassionata di nail art, unghie gioiello o french manicure, nessuna ti vita di abbinare lunette colorate o piccole decorazioni, come glitter o brillantini. Sarai molto raffinata, nella tua semplicità.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione