BENESSERE

Come scegliere la sedia giusta per la scrivania

LEGGI IN 1'

Quante ore passiamo alla scrivania a lavorare la pc. Se pensiamo alla media delle ore in cui si lavora dacvanti ad uno schermo o tra le scartoffie, è facile rendersi conto che gran parte della nostra vita la passiamo seduti alla scrivania in ufficio o nel proprio studio.  

Il più delle volte si spende di più per l'acquisto di una scrivania che per una sedia senza pensare che quest’ultima è importante per salute e benessere.

Non ce ne rendiamo conto ma la sedia da ufficio aumenta la produttività. La sedia sbagliata  può portare all’ affaticamento della schiena, a problemi alle gambe e al tunnel carpale, tutti fattori che fanno perdere tempo prezioso. 

Quali sono le caratteristiche fondamentali alle quali dare importanza per scegliere la sedia giusta per la scrivania? Ecco 6 punti da tenere in considerazione prima di acquistare in negozio.

1. Supporto lombare per prevenire affaticamento della parte bassa della schiena

2. Sufficiente larghezza e altezza del braccio e dello schienale

3. Base girevole in modo che ruoti liberamente e consenta un facile accesso alle varie parti della scrivania in modo da raggiungere il necessario, nella varie zone del tavolo, senza affaticamenti ulteriori

4. Tessuto traspirante in modo che non diventi scomoda o bollente soprattutto nella stagione estiva

5. Altezza della seduta da terra ideale e comunque regolabile per infilare comodamente le gambe sotto il tavolo. 

6. Presenza deI braccioli che devono potersi inserire sotto il piano della scrivania

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione