BRICOLAGE

Come riparare la maniglia dell'armadio

LEGGI IN 2'

Come riparare la maniglia dell’armadio? Il problema della riparazione si pone quando la maniglia molleggia, traballa, non fa più presa, fino ad arrivare al punto che la ritrovi tra le mani quando provi ad aprire l’anta del guardaroba.

Innanzitutto, un primo tentativo da fare è provare ad avvitare le viti che fissano la maniglia allo sportello. Infatti, potrebbero essere allentate.

Se questo tipo di intervento non dovesse essere sufficiente, allora dai un’occhiata all’anta e in particolare all’area in cui si trova la maniglia.

Può darsi, infatti, che il legno o il compensato si sia scheggiato o se ne sia rotta una parte e che, quindi, la maniglia non abbia l’agio di essere fissata saldamente. In questo caso, puoi scegliere tra diversi tipi di riparazione fai da te.

 

Come riparare la maniglia dell’armadio
Se c’è bisogno di riparare in parte l’area in cui è fissata la maniglia, puoi scegliere tra diversi materiali e metodi di riparazione, dopo aver smontato la maniglia e aver pulito la zona su cui devi lavorare.

Un’opzione è prendere una pasta riparatrice e maneggiarla in modo da ammorbidirla e renderla malleabile. Metti la pasta nell’area che devi riparare e riempire, ma non affannarti a ritagliare un pezzo di pasta che aderisca perfettamente. Infatti, dopo che la pasta è asciutta, puoi togliere l’eccesso di materiale con il taglierino. Successivamente, potrai montare di nuovo la maniglia.

Un’altra tecnica per riparare la maniglia dell’armadio, e in particolare la parte in cui è fissata, è riempirla con colla vinilica e stuzzicadenti. Quando la zona sarà perfettamente asciutta, potrai procedere con il rimontaggio della maniglia, ma prima, se c’è bisogno, taglia gli stecchini che risultino troppo lunghi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta