PRIMA INFANZIA

Come pulire i giochi dei bambini

LEGGI IN 2'

I piccoli di casa trascorrerebbero intere giornate a giocare con i loro giochi preferiti. Spesso le loro camerette (e non solo quelle) sono piene zeppe di giocattoli di tutti i tipi. Anche se sappiamo che, per quanti regali facciamo loro, alla fine si intratterranno solo con alcuni selezionati giochi, quelli che amano di più. Toglierglieli è impensabile, ma ogni tanto dovremmo farlo per una ragiona ben valida. Lo sai che ogni tanto dovresti pulire i giochi dei bambini? Si sporcano facilmente e una pulizia periodica, insieme a una sana igienizzazione, è fondamentale per la loro sicurezza.

Pulire periodicamente i giocattoli dei bambini è importante, anche perché questi oggetti che sembrano innocui possono venire a contatto con sporco, residui di cibo, batteri e altri germi. Per questo ogni tanto dovremmo pensare di disinfettare questi compagni di avventure dai quali i nostri piccoli non si separano mai. Attenzione, però, a trattare ogni tipologia di gioco nel migliore dei modi.

Come pulire i giocattoli in plastica

Questo materiale purtroppo è ampiamente presente nella cesta dei giochi dei nostri bambini. Se sono piccoli si possono anche mettere in lavastoviglie con un detergente delicato. Mentre per i più grandi basta passare un detersivo neutro o un mix di acqua e aceto con un panno in microfibra. Attenzione, però: se hanno delle batterie, meglio toglierle prima.

Come pulire i giocattoli in legno

Ultimamente vanno molto di moda, perché il legno è un materiale meno inquinante e più sicuro per i bambini. Si puliscono anche molto facilmente, semplicemente con un panno bagnato e un detersivo delicato. Puoi anche passarci sopra un po' di disinfettante.

Come pulire i giocattoli in stoffa

Peluche, bambole di pezza, ma anche libri tattili per i neonati: quanti ne abbiamo in casa? Lo sapevi che si possono lavare a secco in lavanderia? Alcuni si possono anche mettere in lavatrice, ovviamente a temperature molto basse, senza centrifuga e usando un detergente delicato e anallergico, possibilmente. Ricordati poi di stendere i giochi al sole caldo.

Come pulire i giocattoli di gomma

Sono quelli per il bagnetto, per la piscina, per il mare. Occhio alla muffa che potrebbe crescere sopra: ricordiamoci di farli asciugare sempre bene. E quando è tempo di lavarli, semplicemente immergiamoli in acqua tiepida e un detergente delicato. Per poi sciacquarli e asciugarli.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta