CONSIGLI UTILI

Come pulire gli stivali in pelle scamosciata

Gli stivli in camoscio sono scarpe delicate, bellissime e anche molto costose. Ciò vuol dire che devi imparare a conservarle correttamente ma anche a pulirle nel migliore dei modi, affinché non ci siano macchie.
LEGGI IN 1'

Gli stivali in pelle scamosciata sono un accessorio fondamentale in inverno. Danno carattere ai tuoi outfit, tengono caldi e sono comodi. Hanno solo un difetto: il suede si sporca facilmente e non è così facile da pulire.

La prima cosa che devi fare è pretrattare la scarpa applicando uno spray resistente all'acqua. In questo modo, se gli stivali si bagnano prima del trattamento, le macchie d'acqua possono essere sigillate. Tutte le settimane, inoltre, devi spazzolarli con una spazzola per camoscio con movimenti sempre nello stesso verso. Questo consiglio ovviamente vale per tutti i modelli in suede, non solo gli stivali.

Quando non li indossi, tieni gli stivali nei sacchetti appositi o in una scatola in un'area fresca e buia per evitare l'accumulo di polvere e lo sbiadimento.

Come si puliscono

Strofina delicatamente una spazzola per camoscio con movimenti circolari sulla zona interessata. Ciò aiuterà a correggere lo scolorimento, soprattutto se è causato dall’acqua. Puoi anche alternare l'utilizzo di una spugna appena umida e una spazzola per camoscio. Riempi gli stivali con la carta di giornale mentre si asciugano. 

Infine, quando le suole si consumano, fai risuolare gli stivali. Puoi anche chiedere al calzolaio di aggiungere suole in gomma resistente alle suole di cuoio sottili già esistenti. Il tuo modello in questo modo durerà più a lungo e, onestamente, se sono scarpe di valore, è la cosa migliore che puoi fare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione