PULIRE FACILE

Come pulire gli elastici per capelli

LEGGI IN 2'

Gli elastici per capelli dovrebbero essere puliti proprio come fai con le tue spazzole, soprattutto se usi quelli in tessuto. Questi accessori, se hai capelli di media lunghezza o lunghi, sono onnipresenti nella tua casa e sono un must have della moda della fine degli anni '80 e '90, anche se erano stati inventati decenni prima, negli anni '60.

Gli elastici sono versatili, facili da usare e causano meno danni rispetto ai tradizionali elastici per capelli. Potresti anche indossarne uno regolarmente al polso nel caso in cui avessi bisogno di fermarti i capelli quando sei in giro. Tuttavia, se li indossi spesso, potrebbe esserci qualcosa che stai trascurando: l’igiene.

Uno dei motivi per cui probabilmente hai bisogno di pulire i tuoi elastici è che il tessuto extra sugli elastici raccoglie più sudore e sporco rispetto alle loro controparti più piccole. Le fascette per capelli e gli elastici per capelli possono favorire l'annidamento di germi (batteri e funghi), che quando vengono a stretto contatto con la pelle possono causare una serie di infezioni cutanee indesiderate.

Come qualsiasi altro capo in tessuto, il modo in cui dovresti lavarli dipende dal tessuto di cui sono fatti, che potrebbe essere cotone, velluto, raso o qualcos'altro. Per i materiali di base, potresti probabilmente farla franca gettandoli nella lavatrice con il resto dei tuoi vestiti (a massimo 40°). Tuttavia, se vuoi assicurarti che durino un po' o se sono fatti di un materiale più delicato, puoi invece lavarli a mano. 

Per lavare gli elastici a mano, riempi un contenitore con acqua tiepida e aggiungi una o due gocce di shampoo o ammorbidente. Strofinali delicatamente o lasciali in ammollo per qualche minuto. Successivamente, sciacquali con acqua pulita e strizza l'umidità in eccesso. Appoggiateli o appendeteli ad asciugare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione