2019/08/23 05:44:1610271
2019/08/23 05:44:175552

TRUCCHI E SOLUZIONI

Come pulire un cestino di vimini

LEGGI IN 2'

Pulire i cestini di vimini presenta due aspetti problematici e piuttosto noiosi: gli interstizi ovvero gli spazi piccoli che si formano tra gli intrecci dei fili e il rischio di rovinare e deformare l’accessorio con l’acqua e l’umidità. Ecco, allora, come si puliscono con gli strumenti che facilitano il compito.

Come togliere la polvere da un cestino di vimini
Per spolverare l’accessorio in modo veloce, usa un panno soffice o uno spolverino. Ma, se vuoi eliminare la polvere anche dagli angoli e dagli spazietti, ti serve uno strumento più piccolo, ovvero un pennello o un vecchio spazzolino da denti a setole morbide.

Un’altra soluzione fai da te è avvolgere un panno a un oggetto lungo e sottile come un uncinetto e infilarlo, così, in ogni punto.  

Come lavare un cestino di vimini
Per il lavaggio, devi regolarti in base alla delicatezza del cestino. Perciò, per ciascuno dei rimedi fai da te, fai una prova su una zona molto piccola che non si vede. In ogni caso, attenzione a non bagnare troppo il cestino.

  • Acqua e sapone: prepara una soluzione di acqua con detersivo o sapone delicato; bagna una spazzola o un pennello, un panno o una spugna, in ogni caso morbidi, e strizza per bene; pulisci tutto il cestino e ripassalo con un altro accessorio inumidito e ben strizzato per “risciacquare”;
  • Panno inumidito: soprattutto per i cestini più delicati, passa solo un panno inumidito, dopo averlo strizzato alla perfezione;
  • Acqua e aceto bianco: un rimedio della nonna per togliere l’eventuale muffa. Anche in questo caso, devi usare uno strumento o un accessorio morbido e ben strizzato.


L’asciugatura
Fai asciugare del tutto il cestino di vimini in modo naturale, in una zona aerata e al riparo dai raggi diretti del sole.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione