PULIRE FACILE

Come pulire la bicicletta: passaggi e rimedi efficaci

LEGGI IN 2'

La primavera è arrivata ed è tempo di sfoderare la nostra bicicletta e riprendere a pedalare. L’inverno è rimasta chiusa in garage e ha preso polevre e sporcizia. Una buona idea è pulirla e darle di nuovo un bell’aspetto. 

Naturalmente dipende anche quanto la usiamo, ma solitamente la bici ha bisogno di pulizia regolare soprattutto se la portiamo in percorsi sterrati o ci piace guidare sotto la pioggia. Se  invece la usiamo solo per le passeggiate domenicali, la pulizia sarà meno frequente.

E' il momento di pulire la bicicletta? Ecco i passaggi e i rimedi efficaci per mantenerla al meglio senza pericolo di rovinarla.

Il materiale di cui abbiamo bisogno: secchio per l’acqua, una  spugna, uno spazzolino da denti, stracci, sapone o sgrassatore da cucina e lubrificante.

- Agganciare la bici in maniera che rimanga sospesa o usare il treppiedi. In questo modo potremo effettuare le operazioni di pulizia facendo girare ruote, ingranaggi ed eventuale cambio. 

-Iniziare a lavare le parti esterne e il telaio con acqua tiepida e detergente, per togliere polvere e fango incrostato. Se il fango è difficile da eliminare proviamo a strofinare con una spazzola morbida e non abrasiva.

- Lavare le ruote con acqua calda iniziando dai cerchi e i raggi, e poi proseguire con i due copertoni. Quando passiamo ai pedali aiutiamoci anche con una spazzola.

- Pulire le parti del freno con acqua calda e pulita perfezionando il lavoro con lo spazzolino da denti in maniera da pulire anche le zone minute e nascoste.

- Lavare reggisella e sella in pelle o in materiale sintetico passando esclusivamente un panno leggermente umido e non insaponato.

- Sciacquare bene tutta la bici con il tubo dell’acqua.

- Asciugare la bicicletta soprattutto le parti della trasmissione che permettono il movimento della due ruote usando degli stracci, della carta scottex o una pelle di daino che la renderà lucida. Usare due differenti stracci per asciugare telaio, e catena e ingranaggi per evitare che si rovinino.

- Non dimenticare di lubrificare gli ingranaggi, le ruote dentate e la catena, meglio se con una soluzione spray, per proteggere il nostro gioiello dall’umidità e dalla formazione di eventuale ruggine.

- Passare la cera da auto sul telaio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta