PULIRE FACILE

Come pulire i tuoi UGG

Gli UGG sono degli scarponcini comodi, ideali per le basse temperature, ma al tempo stesso molto delicati, perché in pelle scamosciata. No, l'aria vissuta non li rende più carini. Come si puliscono? Ecco qualche suggerimento.
LEGGI IN 2'

Gli UGG sono un investimento, molto fashion, e chi li compra, molto spesso, li venera. Purtroppo, però, come tutte le scarpe si sporcano e sul camoscio, i segni dell’acqua, del sale o del fango si vedono subito. Come si possono pulire?

Prima di tutto devi tamponare con un panno asciutto le macchie bagnate e lasciarle asciugare lontano da fonti di calore diretto. Puoi poi pulire la zona con un detergente per camoscio e un panno umido.  Come se la pioggia e la neve non fossero abbastanza, il sale sparso nelle strade e sui marciapiedi potrebbe lasciare una tonalità bianca indesiderata sul tuo suede. In questo caso qual è la procedura da seguire?

Mescola una soluzione 50/50 di aceto bianco e acqua. Usando un panno, tampona la soluzione sulle macchie di sale. Risciacqua con un panno imbevuto solo di acqua (strizzalo bene prima di passarlo) e asciuga con un panno asciutto. Se la macchia di sporco è causata dal fango, paradossalmente, il problema è meno grave. Lascia asciugare il fango e poi spazzola – con una spazzola apposita – la zona macchiata. Infine, rimuovi l’alone con un detergente per pelle scamosciata.

Un altro problema che può insorgere usandoli è l'usura della pelliccia interna, che può apparire opaca e sporca. Cospargi di bicarbonato di sodio l'interno dei tuoi UGG e lascialo riposare tutta la notte. Aspira o spazzola il bicarbonato di sodio rimanente. Per le altre macchie, il procedimento è sempre un po’ lo stesso. Spazzola la zona con un spazzola adatta o uno spazzolino da denti (ovviamente nuovo e dedicato solo alle tue scarpe) e utilizza prodotti per la pelle di montone.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta