CURA DEI CAPELLI

Come proteggere i capelli lunghi mentre dormi

LEGGI IN 2'

I capelli lunghi sono molto belli ma sono anche difficili da gestire. E, paradossalmente, un momento di potenziale stress è proprio la notte. Al di là del disagio superficiale che può causare (pensa al tirare e al rimanere impigliato in qualsiasi cosa), se non adeguatamente curata la fase del sonno, può danneggiarti i capelli. Che cosa dovresti fare?

Dormi sulla seta. Le federe in seta sono un vero punto di svolta in quanto non tirano e non assorbono l'umidità dai capelli e dal viso. A differenza delle normali federe, le fibre di seta liscia non danneggiano i capelli creando attrito sulle cuticole. Mantengono anche un migliore controllo della temperatura che aiuta a prevenire la sudorazione dalla testa o dal collo che può rovinare qualsiasi acconciatura.

Alza i capelli. Dormire con i capelli sciolti può sembrare il più comodo, ma gli esperti concordano sul fatto che dormire con i capelli raccolti è un passo importante per mantenerli sani. Dovresti alzarsi, per evitare grovigli sulla nuca. Punta su una crocchia sciolta usando le forcine francesi.

Evita di dormire con i capelli bagnati. Questo potrebbe sembrare ovvio, ma non per i motivi che pensi. Dormire sui capelli bagnati non solo è scomodo, ma può anche causare danni. Può contribuire a rotture e danni aggiuntivi mentre ti muovi durante la notte.

Elimina gli elastici. Alcuni elastici per capelli possono causare danni tirando o danneggiando la cuticola, ma fortunatamente ci sono opzioni per evitare tali problemi. Prova i cordini a spirale, magari in tessuto.

Stai calma (letteralmente). Dormire a temperature calde generalmente non è l'ideale, ma può anche essere dannoso per i tuoi capelli. Dormire a temperature più fresche non è solo un bene per un sonno di qualità, ma previene l'eccessiva sudorazione che può esacerbare i grovigli dei capelli se i capelli vengono lasciati sciolti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione