PSICOLOGIA

Come posso aiutare il mio partner stressato dal lavoro

LEGGI IN 2'

Quando lo stress da lavoro si fa sentire anche in casa la relazione di coppia può risentirne. Anche in termini di comunicazione che possono affaticare la relazione: non riesci vedere il tuo partner così affaticato, nervoso, ma come è possibile aiutarlo?

Comprendi le difficoltà del tuo compagno e ascoltano. Lasciarlo parlare e sfogare dopo una giornata di lavoro.

Capisci che non tutti reagiscono allo stesso modo allo stress e probabilmente la sua reazione non è come la tua, per cui non è detto che quello che fa bene a te faccia bene a lui.

Aiutarlo nel gestire le incombenze quotidiane e pratiche anche il più piccolo aiuto serve ad alleggerirlo e a rasserenarlo, anche solo in parte.

Non deprimerti ma cerca di essere positiva per riuscire a sostenere. Un volto sereno e lun energia apostasia può essere contagiosa.

Non giudicarlo mai ma offri una vicinanza emotiva.

Trova il modo di scaricare tensione almeno nel fine settimana. Uscire sempre comunque: anche fare uno passeggiata in mezza al verde insieme può fare molto per entrambi.

Aiutalo a celliere unla tecnica di rilassamento più adatta a lui (yoga, tecnica di respirazione o 20 minuti alla cyclette).

Ad ora di cena consiglia di spegnere ogni tipo di device o strumentazioni teologica con cui si lavora (se lavori anche tu, dai il buon esempio). La mente ha bisogno di staccare. L’ozio aiuta ad essere più produttivi.

Se ha difficoltà a comunicare, consigliato di parlare cn un amico con cui magari riesce ad aprirsi più facilmente. In questo caso non bisogno rattristarsi del fatto che non lo faccia facilmente con te. Una volta sbloccato riuscirà a comunicare più facilmente anche con te.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione