TRUCCHI E SOLUZIONI

Come lavare le scarpe da calcio per averle pulite e profumate

LEGGI IN 2'

Quando si gioca a calcio, anche a livello non professionistico, la divisa e tutti i suoi accessori devono essere mantenuti sempre puliti e in forma, pronti per la partita o l'allenamento successivi. In particolare, le scarpe da football sono una parte importante della tenuta sportiva e sono anche le più soggette a sporcarsi.

Un buon modo per tutelare sia estetica e salute di queste calzature, facendo in modo di avere ai piedi sempre qualcosa di affidabile, è di pulirle regolarmente. Dopo ogni utilizzo andrebbero infatti sottoposte ad una pulizia leggera, che elimini eventuali tracce di terra o fango, mentre ogni tanto bisogna prevedere lavaggi più efficaci.

Per lavare le scarpe da calcio non troppo sporche, basta avere a disposizione una spazzola a setole dure e un panno di spugna o cotone, da inumidire con acqua tiepida. Il primo passaggio sarà usare lo spazzolino per eliminare dalla suola ogni traccia di fanghiglia, facendo tornare efficiente l'appoggio.

Se la malta si è solidificata, forse sarà in caso di ammorbidirla con acqua calda, in modo che sia più facile strofinarla via con le setole. Il secondo passaggio sarà invece occuparsi della tomaia, che andrà pulita con il pannetto inumidito con acqua tiepida, in modo da asportare anche dalla parte superiore ogni traccia di sporcizia.

Quando le scarpe da calcio sono invece molto sporche o maleodoranti, possiamo anche lavarle in lavatrice con il programma apposito. Ovviamente accertiamoci sempre che le nostre calzature possano essere trattate con lavaggi a macchina, onde evitare di alterarne la forma o la salute.

In caso affermativo, togliamo i lacci, che andranno lavati separatamente e mettiamole in un sacchetto per indumenti da lavaggio in lavatrice. Impostiamo il macchinario sulla pulizia per scarpe e facciamolo andare fino a quando non termina il ciclo, dopo di che tiriamo fuori le scarpe e mettiamole ad asciugare in un luogo caldo con della carta di giornale all'interno.

Qualora le scarpe da calcio che abbiamo non potessero essere lavate in lavatrice, possiamo anche tenerle a bagno in una bacinella con acqua tiepida, tendente al freddo e sapone di Marsiglia. Laviamole a mano, sciacquiamole accuratamente e asciughiamole come descritto sopra.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione