2019/11/18 23:47:4134157
2019/11/18 23:47:4132706

LAVANDERIA

Come lavare le mutande a mano

LEGGI IN 2'

Lavare le mutande a mano spesso è la soluzione da preferire se gli slip sono di seta, pizzo o altri tessuti delicati; presentano delle applicazioni che possono rovinarsi; vuoi procedere subito con il lavaggio o non hai la lavatrice a disposizione.

Per un lavaggio a mano veloce, insapona le mutande con il sapone di Marsiglia, un sapone neutro o comunque un detersivo adatto alla biancheria intima, quindi sfrega con delicatezza il capo, soprattutto le parti che si sporcano di più e risciacqua alla perfezione.

Evidentemente, in ogni passaggio, non strizzare e non agitare troppo le mutande per non allungare eccessivamente le fibre e sformarle.

Con il sapone di Marsiglia o uno smacchiatore specifico idoneo alla biancheria, puoi anche pretrattare le mutande e togliere le macchie di sangue o gli aloni gialli. Ma attenzione: per smacchiare le tracce di sangue, usa l’acqua fredda in quanto, con l’acqua calda a temperature elevate, potrebbero fissarsi.  

Dopo il risciacquo, puoi anche tenere le mutande in ammollo in una bacinella piena d’acqua, o nel lavandino opportunamente pulito, con qualche goccia di detersivo per delicati e biancheria intima. Quindi, dopo un po’ le risciacqui con cura assicurandoti che non ci siano tracce di sapone.

Dunque, il lavaggio delle mutande a mano è piuttosto facile e richiede un procedimento delicato per non deformarle, a maggior ragione se sono elastiche.

Soprattutto se sono fatte di un tessuto delicato, controlla l’etichetta. Le mutande di cotone in genere sono più resistenti al lavaggio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione