RICICLO CREATIVO

Come fare un poncho con tessuto di riciclo senza cucire

LEGGI IN 2'

Sei stanca dei soliti indumenti e vuoi un look più personale che risponda direttamente al tuo modo di essere? Non sei brava con il cucito ma hai dei resti di stoffa da utilizzare? Puoi fare un poncho facile facile con tessuto di riciclo. Basta avere a disposizione del materiale essenziale come un metro di stoffa, delle forbici, un metro in metallo, e un gessetto da sarta.

Sistemati sul tavolo da lavoro con tutto il materiale accanto. Piega la stoffa a metà e poi di nuovo a metà. Quindi taglia realizzando un quadrato di 20 pollici (50 centimetri) di lato. Poi sposta il metro partendo dalla base fino all’altro lato, e segna dei trattini con il gessetto formando un arco, quindi segna l’arco con una linea continua e taglia in corrispondenza della linea. Poi realizza due segni a 3,5 pollici (9 cm) dal vertice del poncho e segnare un piccolo arco.

Taglia la punta seguendo una linea curva, in modo da fare il foro per inserire la testa e indossarlo. Quindi aprire il poncho e con un pezzo di stoffa residuo realizzare un cerchio da cucire in corrispondenza del bordo, per rinforzarlo e impunturarlo.

Dopo aver cucito seguendo la linea circolare rovescia il poncho, e il modello è bello e pronto. Puoi arricchire il modello con una spilla importante come un fiore o decoro di velluto. Se non ha bisogno di un poncho elegante, puoi optare per degli scampoli di stessuto in stile country o azteco sfruttando anche una vecchia coperta e sfrangiando in bordi.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione