TUTTO CAPELLI

Come fare uno chignon a ciambella

Lo chignon a ciambella ricorda le hostess o le ballerine di danza classica. E' un'acconciatura molto rodinata e anche abbastanza facile da realizzare. Segui il tutoria di DonnaD per raggiungere la perfezione.
LEGGI IN 1'

Lo chignon a ciambella è il più bello degli chignon e non è difficile da realizzare come potresti immaginare. Questo chignon, molto popolare tra le hostess, è un acconciatura facile ed estremamente pulito. Inoltre, è versatile: lo puoi indossare con i jeans, con gli abiti da ufficio, ma anche sceglierlo per le nozze. Come si fa?

Prima di tutto ti devi dotare di:

  • Hair donut
  • Un pettine a coda
  • Alcuni elastici sottili e magari trasparenti
  • Lacca per capelli
  • Bobby pins o forcine

Pettina i capelli con molta cura, spingendoli tutti indietro e legandoli in una coda di cavallo ordinata. Infila ora la ciambella, il famoso hair donut o bun. Dovrai usare le mani per tenere i capelli stretti. Inizialmente, potresti voler usare uno specchio che ti permetterà di vedere come lavori il panino. Una volta padroneggiata la tecnica, sarà molto più semplice. Ricordati di fissare con un elastico i capelli dopo che sono stati inseriti nella ciambella.

Ora, ti starai chiedendo cosa fare con i capelli rimanenti che sporgono. Bene, tutto ciò che devi fare è dividerlo in due parti e far girare ciascuna parte attorno al donut. Se qualche capello è scappato, fissalo con le forcine. Così come l’ultima ciocca che sbuca. Spruzza un po' di lacca affinché l’acconciatura duri il più a lungo possibile.

Le prime volte potresti sentirti un po’ in difficoltà. È, però, un’acconciatura molto semplice che richiede solo un po’ di pratica.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione