BELLEZZA

Come curare la pelle scottata dal sole

LEGGI IN 2'

La pelle scottata dal sole è davvero molto dolorosa e non importa che tu abbia una carnagione scura, se non ti proteggi adeguatamente il rischio c’è. E non è marginale. Cosa puoi fare se dovesse capitarti?

Prima di tutto, devi aumentare l'assunzione di acqua. Perché? Quando ti scotti, la luce UV provoca un'infiammazione della pelle simile a quella che si potrebbe ottenere da un'ustione termica dal forno. Ecco perché è importante idratare la pelle e aiutare a riparare la barriera cutanea il più rapidamente possibile.

Quindi, bevi e possibilmente fai una doccia fredda. Un bagno o una doccia fresca, ti aiuterà ad alleviare il dolore immediato dall'ustione. Puoi anche applicare un impacco fresco per eliminare quella sensazione di pizzicore. Oppure fai un bagno nel latte.  Un bagno fresco aiuta ad abbassare la temperatura corporea interna e il latte, grazie al suo grasso, proteine ​​e pH, può avere un effetto antinfiammatorio. Quindi, fornisce un po' di sollievo dal dolore.

Successivamente, non strofinare la pelle con un asciugamano, ma asciugala delicatamente quando esci. Poi applica una crema o una lozione non profumata per lenire la pelle. Le applicazioni sono necessarie per ridurre la comparsa di desquamazione e potrebbe essere necessario continuare per diverse settimane.

L'aloe vera è un ingrediente comune nelle lozioni, ma fai attenzione perché non tutta l' aloe vera è curativa come si potrebbe pensare. Molti prodotti che la contengono sono ricchi di coloranti sintetici e profumi, che conferiscono all'aloe quel colore verde brillante. I coloranti artificiali possono irritare ulteriormente la cute sensibile, quindi assicurati che la tua aloe sia priva di queste sostanze.

Se il dolore persiste, prendi semplicemente un antidolorifico da banco. Se però subentra la febbre o bolle molto evidenti, il consiglio è quello di farsi subito vedere da un medico, perché le ustioni possono essere pericoloso o magari hai bisogno di farmaci su prescrizione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione