GIARDINAGGIO

Come conservare i vasi di plastica, argilla e ceramica durante l'inverno

Pulire e mettere via tutto il materiale per il giardinaggio a fine stagione è un'ottima idea per ritrovarsi pronti alla fine dell'inverno a coltivare o a rendere più bello il tuo balcone. Ecco qualche consiglio per i vasi.
LEGGI IN 1'

Alla fine della stagione estiva potresti ritrovarti con tanti vasi di plastica, di argilla e in ceramica, se ti sei divertita durante la bella stagione a coltivare piante sul terrazzo o in giardino. E adesso che cosa ne puoi fare? Devi conservarli per assicurarti che siano pronti per la prossima stagione.

Contenitori in plastica. Una volta lavati e asciugati, i tuoi vasi di plastica possono archiviati. I contenitori di plastica vengono conservati bene all'esterno, poiché possono sopportare i cambiamenti di temperatura senza danneggiarsi. È una buona idea, tuttavia, coprirli e tenerli riparati dal sole.

Contenitori in terracotta o argilla. I vasi di terracotta o di argilla non possono essere conservati all'aperto. Poiché sono porosi e trattengono un po' di umidità, sono inclini a rompersi. È meglio conservarli in un seminterrato o in un garage. È anche una buona idea avvolgerli nella carta di giornale o in qualche altro involucro per evitare che si scheggino.

Contenitori in ceramica. Proprio come i vasi in terracotta, non è una buona idea conservare i vasi in ceramica all'esterno in inverno. Usa le stesse accortezze di quelli in argilla.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione