CONSIGLI UTILI

Come capire se devi buttare il tuo reggiseno preferito

Quasi tutte le donne hanno un reggiseno preferito, quel modello che mettono sempre, perché comodissimo. Quel modello che non sanno dove acquistarlo, perché ormai fuori catalogo. Fai attenzione, perché forse è ora di buttarlo.
LEGGI IN 1'

Quando trovi un reggiseno comodo è molto difficile rinunciarvi. Quasi sicuramente, quello che stai indossando questo momento, però, dovrebbe essere buttato via. Non spaventarti, anche questo capo ha un ciclo di vita limitato del tempo: i reggiseni hanno una scadenza e una durata di conservazione, proprio come qualsiasi altra cosa.

Quanto dura un reggiseno? Non c’è una regola, ma secondo gli esperti se usato regolarmente non più di 6 mesi. Se hai una vasta selezione di reggiseni a rotazione, ovviamente il tempo potrebbe tranquillamente raddoppiarsi. Dipende da quanto è fornito il tuo cassetto di intimo, da quanto lo cambi e da come lo curi.

La cura, infatti, ha un ruolo fondamentale: mettere i reggiseni nell'asciugatrice rompe l'elastico molto più rapidamente, quindi salva i reggiseni da una morte prematura lasciandoli asciugare all'aria. Non fa bene neanche lavarli in lavatrice, è meglio farlo a mano. C'è un altro errore che potresti commettere ed è usare un detersivo sbagliato. Se troppo aggressivo, potrebbe rovinare le fibre o essere difficile da risciacquare.

Quali sono i segnali usura? Dovresti essere in grado di mettere due o tre dita tra la band e la tua pelle quando è chiusa. Se riesci a tirarla ben oltre i ganci, probabilmente è ora di sostituire il reggiseno. Se poi si vede attraverso la maglietta il contorno della coppia, è probabile che si sia deformato o sia diventato troppo grande. Non è bello da vedersi, ma ha anche perso il suo ruolo di sostegno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta