IDEE MAKEUP

Come applicare l’highlighter per dare luce al viso

Per donare luce al proprio makeup si può usare un illuminante. Gli highlighter servono per rendere il trucco più sofisticato e sono fondamentali per le amanti del contouring, la tecnica più in voga per avere un aspetto elegante e naturale.
LEGGI IN 2'

L'highlighter, noto come illuminate, è un prodotto nato per dare luce in alcune zone del viso, al fine di nascondere i difetti o per rendere più radioso l'incarnato. Molto spesso le basi, soprattutto se realizzate con fondotinta opachi, tolgono tridimensionalità alla cute, per nascondere le imperfezioni del derma. Ecco quindi che applicare correttamente un po' di highlighter potrebbe essere estremamente utile per far risplendere il proprio makeup.

Che tipi di highlighter esistono?

Come per il fondotinta, possiamo scegliere tra quelli in crema (gel) o in polvere. La decisione di utilizzarne uno piuttosto che un altro dipende dal tipo di pelle o dall'effetto che si sta cercando. Se hai la pelle molto secca conviene un prodotto in crema, con una base idratante, mentre con la pelle grassa, meglio preferire la versione in polvere.

Che colore deve avere l'highlighter?

È molto importante che l'illuminante abbia una tonalità compatibile con quella della tua cute. Se hai una pelle chiara, scegli un highlighter rosato o un beige molto tenue, più simile a un avorio, ricordando che deve dare luce non colorare. Se invece sei un po' più scura, preferisci qualcosa di dorato o leggermente bronzato.

Come applicare l' highlighter?

È abbastanza semplice farne un uso corretto. Ciò che conta è capire che l'illuminante non deve essere steso ovunque e soprattutto non è una base, ma va alla fine del makeup. Lo puoi quindi applicare sugli zigomi (da sotto l'occhio alle tempie), sul naso (se piccolo e ben proporzionato), sul centro della fronte e, volendo, sul mento. Non esagerare e dosalo con parsimonia. È necessario evitare l'effetto "Cugini di Campagna". Per l'applicazione corretta, utilizza i polpastrelli puliti e picchiettalo delicatamente. Se non hai in casa un highlighter e non sei sicura sia un prodotto adatto a te, puoi sperimentare lo stesso effetto usando un ombretto shimmer chiarissimo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione