IDEE MAKEUP

Come applicare il fard in base alla forma del viso

Il segreto per applicare correttamente il fard, illuminando il viso e creando una sorta di ombra su alcuni difetti, è fare attenzione alla forma del tuo volto. Ovviamente, è importante anche scegliere le formula giusta.
LEGGI IN 2'

Il fard è un prodotto davvero importante per aggiungere un po' di luce al viso, tuttavia può non essere semplice da applicare. Ecco dunque qualche consiglio per scegliere la formula giusta e per far risaltare il volto in base alla sua forma.

Prepara la tua pelle nel modo giusto. Inizia con un primer per il trucco e crea una sorta di tela antiscivolo per aiutare il trucco a durare tutto il giorno. Se non vuoi investire in un altro prodotto di bellezza, usa un blush a strati sulla base o un idratante colorato per uniformare il tono della pelle.

Scegli una tonalità che si adatti al tono della tua pelle. Qualcosa di troppo scuro o troppo luminoso può effettivamente invecchiarti invece di darti quel bagliore caldo e giovane. La chiave è scegliere qualcosa che sia vicino al tuo rossore naturale e il modo migliore per capire quale sia è pizzicarti un pochino le guance. Se hai una pelle chiara, opta per un rosa chiaro, se hai una pelle medio-chiara, scegli una tonalità rosa pesca. Per i toni della pelle dorata o olivastra, puoi puntare su rosa più luminosi, con sfumature calde, come l'albicocca.

Trova la giusta formula di fard per il tuo tipo di pelle. Se hai la pelle grassa, hai bisogno di un fard compatto ma in crema. Va bene in crema, se la pelle è normale e mista, mentre se la pelle è secca devi usare la polvere.

Applicare il fard in base alla forma del viso

Volti a forma di cuore: se il tuo viso è lungo con zigomi prominenti e un mento stretto, probabilmente hai una faccia a forma di cuore. Applica il fard a forma di "C" da metà fronte fino allo zigomo. Usa più prodotto lungo lo zigomo.

Volti oblunghi: se la fronte, le guance e la mascella hanno tutti la stessa larghezza, hai una forma del viso oblunga. Parti dal naso e risali lo zigomo verso la tempia.

Faccia quadrata: se il tuo volto ha lati dritti e una mascella abbastanza piatta (pensa a Olivia Wilde o ad Angelina Jolie), hai una faccia quadrata. Con movimenti lunghi e leggeri, stendi il rossore attraverso lo zigomo, iniziando dal basso e muovendosi verso l'alto.

Faccia rotonda: se le tue guance sono la parte più ampia della tua faccia e hai una mascella curva, hai una faccia rotonda. Stendi il colore verso l'alto dalle guance alla tempia e più in giù vero il lobo.

Volti ovali: se il tuo viso è lungo con le guance un po' prominenti, un mento più stretto e una fronte stretta, il tuo viso è ovale. Lo devi applicare come quello per il viso rotondo ma viaggia sempre verso la tempia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta