BRICOLAGE

Come aggiustare una piscina bucata con facilità

LEGGI IN 2'

Come aggiustare una piscina bucata? In commercio trovi diversi prodotti come nastri rinforzati, toppe adesive, kit di riparazione con tessuto o materiale da ritagliare e colla, per riparare i buchi della piscina e le perdite, che possono essere causate da usura, cloro, esposizione al sole.

In ogni caso, dopo aver trovato la perdita, pulisci tutt'intorno al foro per qualche centimetro e togli polvere, sporcizia, residui di creme solari e simili.

Quindi puoi applicare il nastro, la toppa adesiva o il patch da ritagliare. Usa o ritaglia una toppa o “pezza” più grande del foro, di preferenza rotonda, perché, se ci sono spigoli, questi potrebbero scollarsi. Inoltre, valuta di fare la riparazione sia all'interno della piscina sia all'esterno, ovviamente alla stessa altezza, in corrispondenza del buco.

Se devi aggiustare una piscina senza acqua, in genere puoi applicare la toppa esercitando un po' di pressione per qualche minuto, e attendere per il tempo indicato dalle istruzioni.

Se devi riparare una piscina con l'acqua, di solito puoi piegare a metà la toppa, avvicinarla all'area di riparazione, aprirla e applicarla velocemente in modo da non compromettere la tenuta della colla, premendo un po', quindi aspetti per il tempo segnalato dalle istruzioni.

In generale, quando fai aderire la toppa o il nastro, cerca di eliminare le bolle d'aria. Valuta di mettere un peso sulla riparazione per facilitarla, se indicato dalle istruzioni.

In ogni caso, leggi quest'ultime per sapere come usare al meglio il prodotto scelto per aggiustare la piscina bucata. In base al danno e al tipo di piscina, valuta di contattare un esperto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione