POLLICE VERDE

Coltivare le fragole in vaso, 7 consigli utili

LEGGI IN 2'

Le fragole: hanno un sapore zuccherino e rinfrescante e, quando cominciano a fare la loro comparsa, non vediamo l’ora di gustarle. Per averle a disposizione con poco, possiamo coltivarle in vaso.

Ci sono diverse varietà tra cui scegliere. Alcune si allungano anche più di un metro e decorano il balcone, altre come la Annabelle sono indicate per le zone calde. Tra le altre, la tipologia Reine des Vallèes non presenta stoloni, quindi è comoda da coltivare in vaso. Insomma, possiamo orientarci in base alle nostre esigenze.

Come coltivare le fragole in vaso
1) Per le fragole in vaso, è preferibile un terriccio leggermente acido e ricco (aggiungi del compost o un altro elemento adeguato).

2) Scegli un contenitore con foro, sul fondo metti dell’argilla espansa e aggiungi un po’ di sabbia di fiume per assicurare il drenaggio. Eventualmente, puoi collocare le piantine nelle tasche dei vasi a orcio o appenderle, se sono lunghe.

3) Posizionale in punti parzialmente ombreggiati, o soleggiati e al riparo se abiti al Nord.   

4) Per coltivare le fragole in vaso, assicura delle irrigazioni regolari, affinché il terreno non sia mai completamente asciutto, ma non esagerare, anche perché le fragole non sopportano i ristagni idrici (per questo è importante che il terreno sia ben drenato).

5) Provvedi alla concimazione con prodotti a base di potassio e fosforo o con cenere di legna. In inverno, proteggile con un telo trasparente di plastica forato o con un tessuto-non tessuto.

6) Per coltivare le fragole in vaso, rinnovale ogni 3 anni circa. Se vuoi moltiplicarle, fai radicare gli stoloni più forti in un vasetto. In autunno, tagliali dalla pianta madre e piantali.

7) Per godere del profumo delle fragole, raccoglile la mattina presto. Se sono piccole, non staccare il picciolo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta