2019/11/12 18:21:0749787
2019/11/12 18:21:0730869

INTERNI

Chalk paint fai da te: ingredienti e procedimento

LEGGI IN 2'

Amiamo rinnovare i nostri mobili e lo stile shabby chic è il nostro preferito. Ma quale pittura usare per rendere al meglio i nostri oggetti? La chalk paint ideata da Annie Sloan, esperta in decorazione e progettazione di interni, è un tipo di pittura priva di odore e particolarmente coprente ideale per restaurare oggetti, decori, pavimenti, mobili della casa che siano in legno, cotto, o anche solo per pitturare una parete dando più mani di vernice, e permettere così ai bambini di casa di usarla come passatempo scatenando la propria fantasia con i gessetti colorati.

Facile da applicare, dall’effetto poroso, è anche facile da pulire in quanto è realizzata con una base d’acqua. Inoltre è disponibile in una vasta gamma di colori per cui troveremo il tipo che fa al caso nostro. E se la volessimo fai da te? Gli ingredienti sono pochi e i passaggi per realizzarla sono semplici. Ecco come procedere.

Ingredienti

Gesso di Bologna, colore acrilico, acqua (in alternativa idropittura e bicarbonato di calcio), contenitore in vetro con chiusura ermetica.

Procedimento

Versare nel contenitore 1 cucchiaio di gesso e 1 cucchiaio di acqua per sciogliere fino al monento in cui sarà abbastanza denso e privo di grumi. Poi aggiungere 3 cucchiai di acrilico coprente e mescolare il composto. In alternativa possiamo mescolare 4 parti idropittura e 1 di bicarbonato di calcio. A questo punto non resta che immergere il pennello e procedere. A fine lavoro non sarà necessario troppo tempo per la fase di asciugatura perchè impiega pochissimo tempo. Per proteggere la pittura basta dare una mano di cera per mobili. Nel caso si tratti di mobile e oggetti in stile vintage passare al carteggio. Sarà d’effetto, resistente all' acqua e all’usura nel tempo. 

Naturalmente se abbiamo bisogno di grandi quantità di pittura basterà aumentare le dosi mantenendo la stessa proporzione tra gli ingredienti. Per mantenere la pittura al meglio per lavori successivi, basta chiudere il contenitore con il coperchio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione