VISO E CORPO

La ceretta al viso fa male?

La ceretta è un trattamento comune di rimozione dei peli che si può fare anche viso, soprattutto per definire e pulire le sopracciglia e per rimuovere i baffetti. Fa male? Non è indolore e deve essere eseguita nel modo giusto.
LEGGI IN 2'

La ceretta è un metodo di rimozione dei peli che si pratica praticamente in tutto il corpo. Quando però si parla di viso bisogna fare molta attenzione, perché è una zona delicata, dove il rischio di causarsi dei traumi è elevato. I peli strappati con la ceretta, però, di solito hanno un tempo di ricrescita più lungo e dovrebbero perdere vigore. Quanto? È soggettivo, da un paio di settimane e a un paio di mesi.

Fa male?

Strappare i peli dalla radice non è fantastico, ma se fatto correttamente da un professionista, probabilmente non lascerà danni permanenti e il dolore è sopportabile. Ci sono alcune eccezioni, tuttavia: devi evitare in caso di malattia autoimmune o malattia della pelle.

Fai molta attenzione a scaldare la cera. Un errore comune è quello di scottarsi perché la cera è troppo calda. Questo può essere un problema non solo per il viso, ma in ogni zona del corpo.

Un altro rischio è la comparsa di un’irritazione cutanea, nell’arco di 12 ore. Si consiglia dopo il trattamento di applicare un gel all’aloe vera o una pomata all’idrocortisone per prevenire il disturbo. Per sicurezza, se hai un grande evento cui devi partecipare, programma la cera qualche giorno prima per assicurarti che i rossori diminuiscano.

Se noti piccoli brufoli o protuberanze piene di pus dove hai fatto la ceretta, potresti avere una follicolite, che è un'infiammazione dei follicoli piliferi. Mentre la follicolite può verificarsi semplicemente dal trauma della ceretta, può anche essere causata dall'esposizione ai batteri presenti nella cera. Attenzione anche alle allergie: la cera contiene molti additivi come colori, fragranze e olii essenziali che possono provocare dermatiti da contatto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione