BRICOLAGE

Cassettoni legno finestre: come rinnovarli in 4 mosse

LEGGI IN 2'

I cassettoni di legno delle finestre richiedono un minimo di manutenzione periodica: vediamo come rinnovarli in pochi passaggi.

Considera anche che il rinnovo può essere l’occasione per rendere i cassonetti più colorati, con una tinta vivace o anche un vero e proprio dipinto.

 

Cassettoni legno finestre: come rinnovarli in 4 mosse
Ecco gli step per il rinnovo dei cassonetti delle finestre:

1) Protezione
Si tratta del primo step di ogni lavoro di bricolage e consiste nella protezione delle superfici per non macchiarle. In questo caso, ti basta mettere del nastro di carta sul muro, intorno ai cassonetti delle finestre, e dei fogli di giornale sul pavimento.

2) Carteggiatura
Per farla, strofina la superficie dei cassettoni con una carta vetrata fine. Considera che devi fare una lieve carteggiatura, quindi procedi con gradualità. Chiudi questo step rimuovendo tutti i residui con un panno o un pennello.

3) Riparazione
Il rinnovo dei cassettoni di legno comprende anche la riparazione dei piccoli buchi che possono esserci. Per fare la riparazione, metti dello stucco sui fori applicandone un po’ di più di modo che la stuccatura sia leggermente sopraelevata rispetto alla superficie. Quando il materiale si asciuga, carteggia leggermente per livellare.

Vuoi saltare questo passaggio? Quando vernici, prova a mettere più vernice in corrispondenza foro per vedere se riesci a coprirla.

4) Verniciatura
Per rinnovare i cassettoni di legno delle finestre, puoi pitturarli con una vernice all’acqua.

Per verniciare, stendi il prodotto in modo uniforme, perciò serviti di un pennello morbido. Per uniformare, puoi ripassare la vernice fresca con un rullo. In ogni caso, procedi dall’alto verso il basso.

Quando hai finito, fai asciugare la superficie e stendi almeno un’altra mano di vernice.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta