DIVENTARE MAMMA

Capillari sul viso: come curarli nel post partum

Può succedere che il corpo, dopo il parto, faccia fatica a tornare quello di prima. Se hai notato la presenza di nuovi capillari sul viso, ci sono alcuni rimedi naturali con cui puoi aiutarti.
LEGGI IN 1'

Hai avuto da poco un bambino e ti sono rimasti dei capillari sul viso che ti danno esteticamente molto fastidio. Da che cosa sono dovuti? Sono causati da un aumento della circolazione sanguigna e dei livelli ormonali, che evidenziano le vene del viso con un effetto simile a un ragno.

Come li distingui dagli altri? Sono piccoli vasi sanguigni rossastri che si diramano intorno al viso (comunemente intorno alle narici e alle guance), al collo e alla parte superiore del corpo.

Sono a lungo termine? Molte donne notano un effetto ridotto da quattro a sei mesi dopo il parto, mentre alcune potrebbero dover cercare un trattamento per ridurre il loro aspetto. Di quale scuola di pensiero fai parte?

Se proprio non ne puoi più, ci sono dei trattamenti che puoi provare a fare a casa, anche in fase di allattamento. Prova l'estratto di lampone rosso, un ingrediente ricco di bioflavinoidi e ormoni vegetali che agisce per rafforzare i vasi sanguigni. Si consiglia anche di utilizzare emollienti come burro di karité e oli di oliva o vegetali per mantenere la pelle morbida.

È poi importante, e ciò vale sempre in caso di vene, di utilizzare una crema protettiva e di non prendere sole diretto. Per interventi più mirati, si consiglia di consultare il medico. Probabilmente hai bisogno di una terapia specifica per migliorare la circolazione sanguigna a 360 gradi. Nulla di grave, ma è sempre meglio evitare di prendere iniziative senza le giuste competenze.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta