BELLEZZA

4 cose che una castana dovrebbe sapere sulle tinte dei capelli

I capelli castani vanno molto di moda ma per renderli più luminosi, puoi fare dei trattamenti schiarenti o delle tinte che diano luce. Ecco alcune questioni su cui riflettere prima di prendere appuntamento con il tuo parrucchiere.
LEGGI IN 2'

Sei castana e il tuo colore di capelli ti annoia. Prima di tutto sappi che sei fortunata per almeno due motivi. Il castano è il colore 2019 più in voga e poi con una base con questa nuance in realtà hai davvero tantissime sfumature che puoi facilmente realizzare. Ma prima di prenotare un appuntamento, ecco alcune cose da considerare.

Potresti aver bisogno di più tempo del previsto. Per creare le sfumature desiderate ci sono capelli castani che impiegano parecchio tempo. Consultateti con il tuo parrucchiere per una stima del tempo.

Può costare parecchio. Di nuovo, tutto dipende da quello che stai facendo. Ma in generale, quando si passa dal buio alla luce, c'è un extra da pagare anche se non stai chiedendo di sfumare tutta la testa.

Cambierà la trama dei tuoi capelli. La decolorazione renderà secchi i tuoi capelli. Se hai i capelli naturalmente fini che tendono a zoppicare, questo a volte può essere una buona cosa in quanto aggiunge consistenza e volume. Se hai i capelli naturalmente secchi o ricci, potresti invece prendere in considerazione un gloss, che aumenterà temporaneamente il tuo colore e, come suggerisce il nome, ti darà risultati più brillanti.

Non dimenticare di tonalizzarli. Quando schiarisci i capelli scuri devi passare attraverso diversi stadi (dal marrone al rosso all'arancio e infine al giallo pallido) prima di raggiungere la nuance desiderata. Con il passare del tempo, il tonalizzante sarà eliminato: ti conviene prima di schiarirli di nuovo di fare una nuova tonalizzazione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta