HAIR STYLE

Shatush fai da te a casa: breve guida pratica


LEGGI IN 3'

Shatush fai da te a casa? Sì, grazie! Quando una donna vuole cambiare look, comincia quasi sempre dai capelli. Basta un taglio nuovo, un colore diverso e il gioco è fatto. Se stai pensando a un cambiamento non troppo radicale, lo shatush potrebbe fare al tuo caso. Si tratta di una tecnica di gran moda in questo periodo, con la quale è possibile dare ai capelli delle gradazioni di colore di due o tre toni più chiari rispetto a quello naturale. L’effetto è quello dei capelli schiariti dal sole, non a caso questa moda è partita dalla California.
Se lo fai dal parrucchiere, il costo può oscillare dai 60 ai 200 euro. Dipende molto dalla fama del parrucchiere e dai prodotti usati, ma puoi ottenere degli ottimi risultati con lo shatush fai da te. Eccoti allora una breve guida pratica per poter creare in casa le sfumature di colore sui capelli.

Shatush fai da te a casa: tutto l'occorrente

  • Degli elastici
  • Un pettine stretto
  • Un pennello per tinte
  • Crema decolorante

 

Shatush fai da te a casa: procedura

Come prima cosa, devi dividere la capigliatura in cinque code, due laterali e tre centrali. Inizia poi a cotonare ogni ciocca, con un movimento veloce, con il pettine stretto, pettinando i capelli al contrario, partendo cioè dalle punte verso la radice. Per implementare l’effetto cotonatura, essenziale per la riuscita dello shatush, puoi cotonare ogni ciocca prendendo una parte di capelli per volta per poi cotonarla di nuovo tutta insieme. L’aspetto che avrai dopo questa operazione non sarà molto piacevole, potresti sembrare appena uscita da una centrifuga, quindi meglio farlo quando non ci sono uomini in giro.

Ora è il momento di applicare il decolorante; con il pennello intriso di colorante inizia a dare dei piccoli tocchi alle ciocche cotonate. La schiaritura non deve essere uniforme e quella di picchiettare le ciocche è la tecnica ideale per avere un effetto molto sfumato e naturale. 

In alcuni punti il colore sarà più chiaro, in altri più scuro, in altri ancora, sarà una via di mezzo tra quelli chiari e quelli scuri. Tutto questo grazie alla picchiettatura e alla cotonatura dei capelli. Il decolorante puoi acquistarlo presso i negozi di fornitura per parrucchieri.

Il tempo di posa varia da capello a capello, in generale possono bastare 15 minuti, dopodiché puoi iniziare a controllare se la tonalità ottenuta è quella desiderata. In caso contrario, lascia ancora in posa e controlla ogni 5 minuti fino a quando il colore non sarà di tuo gradimento. Infine, lava i capelli come fai abitualmente avendo l’accortezza di passare un poco di balsamo dopo lo shampoo.
L’effetto che si avrà sarà proprio quello che si ottiene dopo una lunga esposizione al sole.

Lo stacco tra la parte dei capelli vicino alla radice e quelli vicini alle punte non sarà eccessivo. Il decolorante, inoltre, con questo sistema non verrà a contatto con la cute e quindi saranno quasi impossibile le irritazioni. Contrariamente ai colpi di sole che iniziano dalla radice, con lo shatush non si avrà l’antiestetico effetto ricrescita. Se non volessi usare il decolorante, in commercio ci sono degli appositi preparati in gel creati in varie sfumature e prodotti da famose industrie del settore.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta