HAIR STYLE

Belle con il cappello!

LEGGI IN 3'

Berretto in testa

È inverno e proprio non possiamo farne a meno: il berretto di lana diventa il nostro prezioso alleato per sconfiggere il freddo di questi giorni. Berretto, coppola, basco o cuffietta che sia la nostra preoccupazione maggiore va però ai nostri capelli: come a fare a mantenere un aspetto ordinato e un’acconciatura perfetta anche quando, una volta al calduccio, ci togliamo dalla testa il cappello?  

Una questione certamente non meno importante, poi, è quella riguardante la scelta del modello perfetto, il cappello che infatti riesce a valorizzare il nostro aspetto e il taglio di capelli, impreziosendone il look. È importante, di fronte ad una chioma voluminosa, non appiattire le curve naturali, così come davanti ad una chioma perfettamente liscia, scompigliare l’insieme con il copricapo sbagliato. Se stai cercando un rimedio per sopravvivere all’inverno con un po’ di stile ecco una guida per non sbagliare cappello!

Spazio al volume

Il nostro adorato volume che va tanto di moda, specialmente in questa stagione, va salvaguardato da ogni possibile appiattimento dovuto al copricapo che portiamo. Se sei mossa o riccia non preoccuparti troppo, nella maggior parte sarà sufficiente applicare sui capelli un prodotto modellante ed elasticizzante, spostando al contempo l’acconciatura da un lato del capo.

Non sempre è facile prevedere però la reazione della nostra chioma ribelle: se il danno è già stato fatto basterà allora, una volta tolto il cappello, utilizzare un prodotto voluminizzante che non appesantisca troppo la chioma. Scegli di preferenza prodotti in polvere che non appiccicano e non induriscono i fusti. Massaggia il prodotto e rimetti in forma i capelli con le dita. I capelli ricci manterranno il volume e la definizione sarà particolarmente efficace.

Onde mosse

I capelli mossi sono quelli che generalmente meglio si prestano a portare il cappellino perchè le curve vaporose e naturali che ti incorniciano il viso difficilmente creeranno un cattivo risultato. L’accortezza che si consiglia di utilizzare con questo tipo di capello è quella di creare, direttamente con le dita, un riga in mezzo e due code laterali da attorcigliare su loro stesse e da mantenere costantemente sotto il cappello. Quest’acconciatura provvisoria permetterà di esercitare meno pressione sulle radici, contribuendo a mantenere più volume sulla sommità della testa.

Perfetti anche uno chignon raccolto o una coda centrale bassa. Queste acconciature sono ideali se il cappello diventa un accessorio irrinunciabile, da tenere sempre addosso. In questo caso è importante trovare una soluzione comoda e originale per permettere alla tua chioma di spiccare anche sotto al copricapo più fantasioso.

Liscio in piega!

I capelli lisci sono i più sensibili ad un appiattimento generale della chioma subito dopo aver levato il cappello. Se è questo il tuo caso, prima di infilare il berretto,pettinali gentilmente con le dita dal basso verso l’altro e,all’opposto, dall’alto verso il basso. Solo dopo aver compiuto questo gesto è possibile infilare il cappello!

Poiché i tuoi capelli generalmente sono molto sensibili alla piega, evita di fermare le ciocche dietro le orecchie prima di indossare il cappello: la sua forma potrebbe regalare una piega non voluta. Ti piace portare i capelli perfettamente lisci raccolti con uno chignon sulla testa? Se pensi che con questa acconciatura sia impossibile portare il cappello ti sbagliavi, basta avere l’accortezza, quando lo togli, di spostarlo verso l’alto, anziché di trascinarlo … il risultato sarà comunque impeccabile!

Lo styling con il cappello

Ad ogni cappello la sua acconciatura. Sì, perché lo stylist dipende soprattutto dal copricapo prescelto e dall’effetto complessivo che si vuole ricreare. La coda bassa e dietro la nuca raccolta elegantemente è infatti richiesta qualora il cappellino sia elegante, nella maggior parte un accessorio inscindibile dall’acconciatura stessa. Quando la tua scelta ricade su un look romantico e di ispirazione francese scegli allora il basco portando i capelli morbidi e voluminosi spostati su un solo lato del volto.

Che dire dell’italianissima coppola? Quella in lana cotta è perfetta per affrontare il gelido inverno anche se il tuo taglio è generalmente corto. Perfetto, con questo cappello è il carré all’orecchio che regala un tocco elegante e di gran classe. Infine, se ti piace essere alla moda e non vuoi rinunciare all’eleganza del cappello a tesa larga, regala al tuo aspetto un pizzico di mistero con una chioma morbida e lunghissima che cade alla perfezione sulle spalle.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta