2018/12/16 22:09:4129648

CURE E TRATTAMENTI

Soluzioni pratiche per capelli lisci

LEGGI IN 3'

Miraggio o realtà?

Spesso è il look del momento che lo impone mentre altre volte è un semplice desiderio personale. Avere i capelli lisci, infatti, per molte donne si trasforma in un vero e proprio miraggio. Pioggia, cambi di stagione, il tran tran quotidiano e capelli naturalmente mossi possono sembrare ostacoli insormontabili.

Come ottenere allora capelli perfettamente lisci, sani e lucenti? In risposta ai desideri femminili fortunatamente esistono varie tecniche e trucchi che assicurano una tenuta del capello quasi permanente per una testa sempre a posto in qualsiasi condizione.

Il lissage

Tutte le donne che desiderano i capelli lisci avranno sicuramente sentito parlare o provato almeno una volta il lissage. Questo termine indica una tecnica che consente uno stiraggio dei capelli di lunga durata.

Lo scopo dei prodotti innovativi che vengono utilizzati in queste sedute dal parrucchiere è di avere un controllo del volume e un rilassamento dei ricci senza danneggiare la capigliatura.

È doveroso comunque ricordare che il lissage rimane un processo chimico e non naturale, per cui è necessario non abusare, farsi consigliare e prendersi cura dei propri capelli con prodotti nutrienti e idratanti.

La tecnica di lisciatura Yoo Kwak

Iniziamo dando uno sguardo ad una tecnica che negli ultimi anni ha preso piede nel settore ma non solo anche con qualche soluzione ottimale per ottenere una capigliatura liscia e lucente anche a casa propria.

In Italia, il parrucchiere coreano Yoo Kwak ha introdotto una tecnica innovativa che lui stesso ha lungamente testato nel suo paese di origine.

Attraverso una trattamento tecnologico ed innovativo è possibile ottenere una capigliatura perfettamente liscia anche se si hanno capelli mossi o addirittura ricci per una durata che va dai 3 ai 6 mesi.

In cosa consiste il trattamento?

La tecnica Yoo Kwak consiste in un trattamento a base di componenti naturali con l'aggiunta di qualche sostanza chimica. Il tempo di posa del trattamento sui capelli varia dai 15 ai 20 minuti.

Al termine dell’operazione il capello viene lavato, asciugato e poi stirato con una piastra calda che gli dona l'effetto definitivo: da questo momento la capigliatura risulterà morbida e luminosa e ‘superliscia’.

La durata del trattamento di stiratura dipende dalla base di partenza del capello. Per un tipo molto riccio è prevista una resistenza di circa quattro mesi, per uno mediamente mosso sono sei mesi mentre per capelli leggermente ondulati la durata è garantita fino a quasi otto mesi.

Esistono controindicazioni?

Grazie alla tecnica Yoo Kwak la capigliatura rimarrà liscia nonostante l’umidità, dopo il bagno, al mare e dopo un’ora di palestra.

La domanda è lecita: quali sono le controindicazioni? Non ci sono particolari controindicazioni nel sottoporsi a questo trattamento a patto che si scelga un salone specializzato che utilizza prodotti di qualità.

È molto importante, infatti, far valutare lo stato di salute del tuo capello e del cuoio capelluto prima di iniziare qualsiasi trattamento, per evitare di ritrovarti con capelli aridi ‘effetto scopa’ o fragili e sfibrati che si possano rompere facilmente.

Lisciatura fai da te

E se invece volessi avere una pettinatura super liscia senza andare dal parrucchiere? La prima risposta è sicuramente una buona asciugatura, un modo per mettere in piega e realizzare qualsiasi pettinatura senza preoccuparsi del taglio che si porta.

Prima di iniziare assicurati di avere a portata di mano questi strumenti: un asciugatore con un bocchettone per indirizzare l’aria e ridurre l’increspamento, una spazzola a paletta con setole fitte, un prodotto che ammorbidisce e lisci i capelli, una piastra in ceramica e delle pinze per trattenere le ciocche nelle varie fasi di asciugatura.

La tecnica adatta

Come già accennato, la cosa importante è cominciare l’asciugatura con i capelli appena lavati, specialmente se vuoi che l’acconciatura duri qualche giorno. Inizia tamponando i capelli con un asciugamano, sistemali nella forma desiderata e spruzza un prodotto districante naturale e istantaneo.

Parti con asciugatura dallo strato inferiore/posteriore, aiutandoti con le pinze per allontanare le altre ciocche. Indirizza la spazzola e il phon dal cuoio cappelluto verso le punte. Fai lo stesso nella parte laterale ed anteriore della capigliatura.

Il tocco finale

Quando i capelli sono perfettamente asciutti utilizza la piastra su tutte le ciocche. Ricorda che è molto importante che i capelli siano effettivamente asciutti per evitare di fare un lavoro di piega inutile. Il rischio, infatti, è che al primo accenno di umidità la tua chioma diventi crespa ed elettrica.

Il consiglio è di utilizzare una piastra in ceramica e non in teflon che porterebbe un risultato spiacevole, sfibrando i capelli. Per completare la tua lisciatura in casa, aggiungi una leggera spruzzata di lacca per la tenuta finale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione