CURE E TRATTAMENTI

Scopri preziosi trucchi per i tuoi capelli

LEGGI IN 3'

Le amanti dei capelli lunghi lo sanno benissimo, perché i capelli appaiano morbidi e lucenti ci vogliono cure costanti. I nostri consigli ti aiuteranno a sfoggiare capelli sempre sani, forti e brillanti.

DAI FORZA ALLA TUA CAPIGLIATURA

L'autunno mette a dura prova tutti i tipi di capello ed in particolare quelli lunghi poiché tra le squame si insinuano le sostanze inquinanti che li indeboliscono. Il capello cresce lentamente, si sfibra e si biforca dando origine alle doppie punte. Per proteggere la capigliatura dal calore del phon, della piastra e dalla pressione della spazzola che assottiglia lo strato di cheratina, è necessario stendere sulle punte una mousse specifica che protegge i capelli dal brushing. Per mantenerli nutriti lava i capelli a giorni alterni con uno shampoo idratante anticipato da un impacco nutriente.

AUMENTA LA CRESCITA

Il freddo e lo smog chiudono i bulbi piliferi e rallentano l'allungamento dei capelli. Il segreto per farli crescere più in fretta è nell'ossigenare i bulbi facendo un massaggio al cuoio capelluto che stimola e rivitalizza il microcircolo. Il massaggio deve essere compiuto dopo lo shampoo con i capelli ancora bagnati appoggiando le dita a raggiera ai alti della testa e producendo dei movimenti circolari verso la nuca e fino alla sommità della testa.

SPUNTA LA LUNGHEZZA

Ogni sei settimane è necessario spuntare di un centimetro la capigliatura in modo da eliminare le doppie punte, i capelli in questo modo cresceranno più robusti e compatti. Tra un taglio e l'altro per proteggere le punte massaggiale con un siero specifico a base di silicone che le avvolge in una guaina.

CAPELLI PERFETTAMENTE DRITTI CON I PRODOTTI GIUSTI

Dopo lo shampoo, sui capelli appena tamponati, bisogna applicare un latte lisciante che controlla l'effetto elettrostatico e facilita lo scorrimento delle spazzola. Asciuga le singole ciocche con il phon completo di beccuccio con aria mediamente calda ed una spazzola larga. Una volta asciugati i capelli va applicato, con le dita, uno spray lisciante così da controllare l'effetto elettrostatico e rendere i capelli soffici, lucidi e brillanti.

SE I CAPELLI SONO ONDULATI O CRESPI

I capelli ondulati vanno lavati con uno shampoo non schiumogeno che evita che si annodino tra loro, successivamente va tolto l'eccesso di acqua e mentre la capigliatura è ancora umida va applicata una mousse lisciante distribuendola con un pettine a denti larghi. Le singole ciocche vanno poi asciugate tirandole con una spazzola piatta. Se i capelli sono crespi va applicato, dopo lo shampoo, un balsamo lisciante che lascia le squame del capello più compatte; è importante evitare il brushing che peggiora l'effetto crespo, l'asciugatura deve avvenire dividendo i capelli in singoli ciuffi che vanno arrotolati su grandi bigodini, la testa va poi coperta con un telo caldo realizzando un turbante. Una volta che i capelli sono ben asciutti si spazzolano normalmente.

SOTTOPONITI AD UN TRATTAMENTO LISCIANTE DAL TUO PARRUCCHIERE

C'è una tecnica lisciante che dura sei mesi che consiste in un impacco di cheratina e seta che cambia totalmente la struttura del capello da riccio a liscio. I principi attivi del prodotto vengono fatti penetrare nel capello con una piastra rendendo la capigliatura liscia, morbida e lucente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta