2019/12/15 01:57:1529752
2019/12/15 01:57:1512327

NUOTO

5 idee per farti risparmiare tempo nello spogliatoio

LEGGI IN 2'

Ecco 5 idee per farti risparmiare tempo e goderti il tuo corso senza troppe ripercussioni sull’agenda!

  • Tutto quello che puoi fare in anticipo, non rimandarlo! Se vai in piscina direttamente da casa perché non provi a infilarti il costume prima di partire, in modo da ridurre i tempi di accesso? Puoi farlo anche se ti porti il borsone in ufficio, così se trovi traffico per strada non rischi di dover fare troppe corse. Lo stesso principio vale per il trucco: se non ti fa sentire a disagio, struccati prima di arrivare sul posto.
  • Infila nelle tasche dell’accappatoio docciaschiuma e shampoo in modo che al momento di uscire dalla vasca tu possa andare direttamente alle docce. Molto spesso sono proprio quei preziosi minuti che impieghi ad andare a ritirare le tue cose a costringerti poi ad aspettare il tuo turno per lavarti!
  • Porta con te due asciugamani in modo da legarne uno intorno ai capelli, fin dai primi attimi nello spogliatoio: assorbirà l’umidità in eccesso e renderà più veloce la successiva asciugatura. Qualche nuotatrice più saggia sostiene fieramente di velocizzare la preparazione asciugando prima i capelli e rivestendosi solo successivamente.
  • Nelle giornate in cui vai in piscina vestiti in maniera strategica: preferisci  abiti comodi che si possano indossare facilmente. Alla minigonna con leggins puoi sostituire un comodo paio di jeans, per esempio, oppure un abito morbido che si indossi con un unico gesto. Scegliere un abbigliamento semplice e facile da gestire non ha solo dei vantaggi di tempo: quando infatti devi infilare la tua roba nel borsone e chiuderlo nell’armadietto, se occupa poco spazio fai meno fatica.
  • Per molte il vero tallone d’Achille in piscina è rappresentato dal momento dell’asciugatura dei capelli: è nella zona phon che si rallentano anche le migliori! Per ovviare al problema hai davanti due soluzioni, quella radicale, cioè optare per una pettinatura corta che ti permetta di metterci pochissimo; oppure quella pragmatica: prima di essere posseduta dalla Raperonzolo che c’è in te e cominciare una messa in piega di un’ora e mezza, valuta davvero dove andrai dopo. Se quello che ti aspetta è un party, procedi pure prendendoti tutto il tempo del caso, ma se – come succede nella maggior parte dei casi – devi solo tornare a casa, considera che per la pettinatura perfetta puoi senz’altro attendere fino alla mattina successiva! 

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Silvia

grazie dell'articolo, interessante!!

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione