IN FORMA

Voglia di massaggi

LEGGI IN 3'

Largo al benessere

Il massaggio è una delle tecniche più antiche per attenuare i dolori muscolari, per tonificare, rilassare e allentare le tensioni dovute allo stress giornaliero. I suoi effetti positivi sono molti come, ad esempio, il rilassamento che permette al corpo di  avere il tempo di rigenerare il sistema nervoso e quello ormonale.

I massaggi sono diventati sempre più specifici e concentrati per ogni piccola zona o problema. Ma alla base c’è sempre un ambiente spazioso, riscaldato adeguatamente, con una luce soffusa, una musica di sottofondo e un rapporto di fiducia con il terapeuta.

Massaggio Shiatsu

Alla base del massaggio shiatsu c’è la relazione tra il terapista e il paziente che permette di percepire, attraverso il contatto manuale, lo stato di equilibrio energetico. Il trattamento consiste in trazioni e pressioni che durano alcuni secondi, in aree precise. Il massaggio avviene in un ambiente calmo e confortevole per permettere il totale rilassamento.

Già dalle prime sedute, la tensione muscolare di schiena, braccia e gambe viene sciolta con il conseguente ritrovo della libertà di movimento. Lo scopo finale è di eliminare vari disturbi a partire dallo stress fino a ritrovare l’equilibrio energetico del corpo.

Stem Massage

Lo Stem Massage è una tecnica ispirata alle antiche metodologie orientali. La particolarità è che il massaggio avviene utilizzando speciali steli in legno di ciliegio, che terminano con una sfera di varie misure, per fare in modo che vengano raggiunte tutte le superfici anatomiche.

Gli steli servono a stimolare i punti riflessi della kinesiologia applicata, dell’agopuntura, delle aree trigger per raggiungere le zone in cui si accumulano tossine. Con le varie sfere si esercitano pressioni di diversa intensità sulle zone sottoposte al trattamento del massaggio. Il corpo ne risulta molto tonificato e la silhouette viene rimodellata.


Hot Stone

L’azione dell’Hot Stone si ottiene applicando pietre basaltiche, vulcaniche, o di fiume sulla superficie del corpo, che in modo lento e uniforme rilasciano il loro calore. A seconda del trattamento, alle pietre si associano il massaggio e l’azione di oli e aromi.

Questa tecnica è indicata per i dolori muscolari, il mal di schiena, lo stress, l’insonnia, la depressione e per migliorare la circolazione. Il corpo viene aiutato nella disintossicazione con un conseguente effetto positivo rilassante ed estetico.

Massaggio tibetano

Il massaggio tibetano è una tecnica naturale molto antica. Si inizia con l’applicazione di olio su tutto il corpo, a cui segue un massaggio che percorre il fisico seguendo la suddivisione dei “tre umori” o energie della medicina tibetana: il vento al centro, la bile al lato destro e la flemma al lato sinistro.

Vengono utilizzati vari tipi di ingredienti come, ad esempio, erbe, alberi, resine e linfe. Il massaggio viene praticato attraverso l’uso delle dita, del palmo delle mani, di gomiti e avambracci che scivolano sui meridiani energetici dell’agopuntura, aiutando l’operazione con tecniche di respirazione.

Massaggio hawaiano

Alla base del massaggio hawaiano c’è la ricerca di relax e armonia. Viene effettuato da una o due persone che si occupano di eseguire movimenti lenti e ritmici con mani e avambracci. L’utilizzo di particolari oli o essenze è molto frequente, come anche quello di un sottofondo musicale.

Il trattamento inizia dalla testa, prosegue lungo la schiena e prosegue per braccia, mani, gambe e piedi, per poi, riprendere nella parte anteriore del corpo. Lo scopo fondamentale del massaggio è di ristabilire un equilibrio fra corpo e spirito, con particolare attenzione per le articolazioni, donando sensazioni di pace e armonia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione