IN FORMA

Mela, pera o grissino?

LEGGI IN 3'

Ogni donna ha infatti un suo punto debole: un sedere sporgente o dei fianchi morbidi e ciocciotelli, un seno troppo importante o una figura magra e senza curve. Impariamo allora da queste dive che hanno fatto del loro "marchio di fabbrica" un punto di forza e scopriamo qual è la ginnastica, la dieta ed in guardaroba giusto per ogni tipo di donna.

Il tuo punto debole è la pancia? Sei la tipica donna mela: dotata di un seno importante, gambe e braccia lunghe devi fare i conti con un bacino arrotondato.

In questo caso il tuo obiettivo è mascherare la pancia : ottimo tonificare gli addominali e i muscoli con degli esercizi appropriati da fare in palestra, ma via libera anche ai pesetti per definire meglio bicipiti e quadricipiti e dare così maggiore armonia alla tua figura.

E a tavola il consiglio è quello di consumare alimenti ricchi di fibre e bevi molta acqua.

Tuniche in chiffon con scollo a V, per evidenziare il dècolletè, gonne a ruota da portare al ginocchio e camicie neohippy aderenti al seno e più ampie sotto sono l’ideale per mascherare la pancia. Elimina invece dal tuo guardaroba jeans a vita bassa, cinture alte e rigide o magliettine striminzite o superaderenti ed il linea generale tutto ciò che evidenzia l’addome.

Il tuo tallone d’Achille sono fianchi larghi e sedere un po’ sporgente? Sei una donna pera: le curve non ti mancano ma cosce e fianchi importanti sono per te un problema. Ecco la strategia da adottare in questi casi.

Per creare l’illusione ottica di fianchi più piccoli, potenzia il torace con il nuoto o usando facendo degli esercizi con il vogatore in palestra. Ed a tavola ricorda che cibi ricchi di sale favoriscono la ritenzione idrica nelle gambe : moderazione quindi con formaggi ed insaccati.

Il tuo obiettivo: depistare l’attenzione dal tuo punto debole. Via libera ad abiti scollati che lasciano la schiena nuda e concentrano l’attenzione sulla parte alta del corpo, ai tacchi alti che allungano la figura e se ami i jeans scegli quelli con le tasche posteriori, soprattutto quelle inclinate che ti fanno apparire subito più magra. Benissimo anche le gonne : quelle dai bordi lucenti o con le pieghe sul fondo aiutano a distogliere lo sguardo dai fianchi. Infine ricorda che lo spacco posteriore delle giacche non deve mai cadere sopra il sedere.

Hai il problema inverso? Fianchi stretti, piatta come un’asse da stiro, praticamente senza nessuna rotondità? Sei la tipica donna grissino. La tua silhouette è invidiata da molte ma se per te è un problema, allora ricorri ad un trucco ottico: in palestra lavora su polpacci, cosce e spalle perché in questo modo darai l’impressione di avere più curve. Non scendere mai sotto peso ma fai il pieno di energia con una ricca colazione la mattina.

Evidenzia la tua figura slanciata con un look adatto: tessuti morbidi, volant, drappeggi, maxistampe e cinture in vita ti aiuteranno a creare quelle curve e quei volumi che ti mancano. Via libera alla fantasia: mescola strati e tessuti a piacere per spezzare la tua lunga figura. Semaforo verde anche per pantaloni ampi e vita bassa (meglio se bianchi) e a scarpe piatte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione