IN FORMA

Massaggio antirughe

LEGGI IN 2'

Avere un viso dai tratti distesi, bello e sereno a prescindere dall'età è il traguardo che ogni donna cerca di raggiungere. Per ottenere un  risultato ottimale oltre alla cosmetica e alla chirurgia mininvasiva esistono delle antiche tecniche di massaggio come quello che viene dall'Oriente denominata 'Kembiki'. Questa tecnica di massaggio giapponese è un ibrido che si avvicina alle tecniche posturali di rilassamento, di disintossicazione (senza intervenire sui gangli linfatici) e di riassetto muscolare. Il suo potere è quasi magico, coinvolge corpo e viso promuovendo un' onda di distensione e di appagamento più mentale che fisico.

Il Kembiki diminuisce la comparsa dei segni del tempo e distende la pelle del viso in modo del tutto naturale mantenendolo giovane e tonico. Letteralmente 'kembiki' significa 'morsa e trazione' poiché l'auto-massaggio si lega alla tradizione shiatsu e consiste in una seria di delicate torsioni della pelle da eseguire con le dita pollice ed indice di entrambe le mani. In questo modo i muscoli del viso si decontraggono e i suoi tratti risultano più distesi poiché viene stimolata la circolazione periferica aumentando l'apporto di sangue e di nutrimento ai tessuti.

Perché sia veramente efficace il massaggio shiatsu deve avvenire in un ambiente tranquillo e in un momento della giornata durante il quale è possibile rilassarsi di più.

Prima di iniziare il massaggio sul viso è necessario sciogliere le tensioni nervose massaggiando per qualche minuto il diaframma sul quale vengono versate alcune gocce di olio di mandorla o d'olio essenziale di melissa che favorisce il rilassamento.

Per ottenere un risultato potenziato del 'kembiki' utilizza qualche goccia d'olio essenziale di rosa o di gelsomino sui  polpastrelli e sulle mani, queste sostanze favoriscono l'ossigenazione dei tessuti del viso e migliorano il risultato finale.

Ecco come si procede con l'auto - massaggio:

  • distenditi in posizione supina e agisci sulla respirazione che deve essere regolare ma profonda.
  • partendo dalla base del collo solleva la pelle seguendo una linea immaginaria che lo percorre tutto,  tieni la pelle tra il pollice e l'indice e agisci con delle dolci torsioni in senso antiorario
  • prosegui questa torsione anche sotto il mento, verso le guance, vicino alle orecchie e agli zigomi
  • lavora, sempre con le torsioni, sulla zona intorno agli occhi sopra le sopracciglia e sulle tempie
  • sulla fronte bisogna pizzicare dal centro della pelle dirigendosi verso l'esterno e poi dall'alto verso il basso
  • ricomincia tutto il percorso con torsioni in senso orario, dall'esterno verso il centro e dall'altro verso il basso
  • al termine la pelle deve apparire rosea, non arrossata, e tonica.

Se preferisci farti fare il massaggio da un esperto cerca tra i centri di benessere della tua città quello che propone il Kembiki come presso 'Le Terme Reali di Valdieri' che si trovano a Borgo San Dalmazzo a circa 30 chilometri da Cuneo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta