2019/06/24 17:26:1744400
2019/06/24 17:26:171166

IN FORMA

Il bacio? È antistress!

LEGGI IN 1'

Che le coccole facessero bene era facile immaginarlo. Ma adesso a dar man forte a quest'idea arriva anche una serissima ricerca scientifica, effettuata dai ricercatori dell'Università di Zurigo e pubblicata dalla rivista Psychosomatic Medicine. Gli scienziati hanno effettuato i loro studi su 51 coppie, seguite regolarmente per una settimana.

È emerso che ad avere livelli davvero bassi di stress erano le coppie che maggiormente si scambiavano effusioni e tenerezze. Per misurare la "serenità" delle persone coinvolte, gli studiosi  hanno prelevato campioni di saliva a orari regolari alle coppie. Dalla saliva si può infatti misurare il cortisolo, detto anche "l'ormone dello stress". Bene, i livelli di cortisolo più bassi sono stati riscontrati nelle coppie armoniose, affettuose, che indulgevano spesso ai baci e alle manifestazioni amorose.

Chi invece aveva dimostrato nei confronti del partner una certa freddezza, o non si era lasciato andare ad effusioni, possedeva un livello di cortisolo (e conseguentemente di stress) molto più alto. La ricerca ha anche rivelato che le coppie in cui i partner sono affettuosi l'un l'altro godono di un sonno di qualità migliore rispetto le altre. Dunque, baciarsi bene e molto concilia anche il riposo e fa star meglio. Altro che sonnifero, allora: invece che una pasticca, per farci dormire è molto meglio un bacio voluttuoso...

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione