IN FORMA

Dimagrire senza fatica

LEGGI IN 2'

Ma appena pensi alle diete, alle rinunce a tavola, oppure al tempo e all’energia spesi in palestra per poter perdere in fretta – per modo di dire - il peso accumulato in lunghi mesi di ozio e peccati di gola, allora la voglia svanisce. In realtà non è detto che per perdere qualche chilo di troppo sia sempre necessario iscriversi ad un corso di step o spinning. Un leggero mutamento nel tuo stile di vita può dare risultati davvero apprezzabili e invertire la tendenza ad aumentare di peso in una tendenza a calare. Naturalmente ci riferiamo ad un calo leggero, per ragioni puramente estetiche, non adatto a risolvere problemai di salute. O indicato per chi desidera semplicemente stabilizzarsi e non aumentare più, pur prendendosi qualche sfizio ogni tanto.

Il segreto che sta alla base di tutto, tale da innescare quell’essenziale cambiamento virtuoso nel proprio stile di vita, consiste nell’abbandonare la pigrizia per abbracciare una condotta più dinamica e attiva. Un altro segreto è la costanza: una volta cominciato non si deve smettere. Niente di eccezionale: semplici accorgimenti da mettere in atto ogni giorno facendo le cose di sempre con uno spirito nuovo. Per cominciare serve una certa convinzione poiché cambiare le proprie abitudini anche di poco è più facile a dirsi che a farsi. Ma è sicuramente un ottimo stimolo sapere che bruciare 235 calorie al giorno, senza introdurne di più per compensare il disavanzo, dopo un mese si traduce in un chilogrammo di peso corporeo in meno. Il bello è che bruciare 235 calorie è uno scherzo o quasi, seguendo le giuste indicazioni. Tanto che non è impossibile raddoppiare e arrivare al medesimo risultato in metà tempo: un chilo di meno in 15 giorni!

  • Poniamo che la tua giornata lavorativa si svolga, come per migliaia di donne, in ufficio. Ti farà un certo effetto sapere che restando seduta alla tua scrivania per due ore bruci ben 143 calorie, che poi però, mangiando, reintroduci. Ma se lavori due ore in piedi anziché in poltrona, aumenti il dispendio energetico fino a 205 calorie.

  • Se ti rechi al lavoro con i mezzi pubblici, una mezz’ora in autobus ti costa appena 37 calorie. Andando a piedi, oppure scendendo qualche fermata prima per passeggiare, bruci ben 113 calorie a parità di tempo. Se lo fai all’andata e ritorno le calorie sono 226.

  • Se lavori ai piani alti sei fortunata. Prendi le scale! Ogni 10 minuti di ascensore bruci solo 13 calorie, ogni 10 minuti di scale ne bruci ben 65.

    Alla fine, una normale giornata di lavoro come questa, senza bisogno della palestra, ma applicando delle piccole modifiche alle tue attività abituali, si traduce in 190 calorie bruciate in più. Se poi usi le scale anziché l'ascensore anche quando esci e rientri a casa, stai in piedi mentre guardi la tv o leggi il giornale, il gioco è fatto. Tutto sta nel cominciare. Poi proseguire è facile, soprattutto una volta abbandonate le cattive abitudini.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione