IN FORMA

Dimagrire con la forza della mente

LEGGI IN 3'

Hai già cominciato la tua ennesima dieta? Non sei la sola. Secondo i più recenti sondaggi, il 60% delle donne prova a perdere peso almeno una volta l’anno.

Molto spesso però i risultati tardano ad arrivare: il corpo sembra oppone infatti una resistenza a dimagrire e tutti i tuoi sforzi sembrano vani. La tentazione di abbandonare tutto diventa forte. Per non rinunciare in partenza, ecco come devi affrontare la dieta nel modo giusto.

Accade infatti che, alla ricerca del risultato immediato, puntiamo spesso su regimi dietetici drastici, imponendoci regole troppo severe.  Ma più aumenta l’impegno a dimagrire, più gli stimoli della fame, che all’inizio riuscivi a controllare benissimo, diventano sempre più difficili da reprimere. Si instaura così una spirale perversa: le calorie non tornano, la delusione induge a sgarrare ancora di più ed è più facile riprendere i chili persi.

Se non vuoi fallire in partenza, la prima regola è quella di evitare le diete drastiche che impongono un repentino cambiamento delle abitudini.

Alcuni dietologi e psicoterapeuti sostengono addirittura che la parola stessa "dieta" faccia ingrassare: smettila perciò di pronunciarla. E non cadere nella tentazione di sentirti brava se hai fatto una rinuncia e cattiva se non ci sei riuscita: inizierai a dimagrire sul serio solo quando sarai riuscita a diventare più tenera e meno severa con te stessa.

La maggior parte delle diete fallisce anche per una ragione molto subdola e femminile: la paura di dimagrire, vale a dire la difficoltà ad accettare il nuovo.  Questa paradossale situazione capita a chi inconsapevolmente teme di vedere il proprio corpo trasformato da una dieta in quanto preferisce nascondersi dietro una linea morbida e rassicurante.

Per superare questa situazione, è fondamentale scegliere una dieta lenta che porti pian piano ad abituarti a vivere dentro un corpo diverso.A volte ci si mette a dieta con l’idea che un cambiamento, anche di taglia, possa cambiare la vita. Pensare che ritrovarsi più magra possa cambiare un rapporto di coppia ormai logoro o portare a soddisfazioni nella propria situazione lavorativa, è uno sbaglio.

Infatti presto ci si accorge che il legame tra raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissa e dimagrire non è affatto scontato: la tentazione di abbandonare la dieta o di mantenere i risultati ottenuti diventa fortissima.

Per non cadere in questa tentazione, cerca di capire le vere motivazioni che ti hanno spinto ad affrontare un regime dietetico e vedrai che la prossima volta i risultati non tarderanno ad arrivare.

Infine alcuni consigli pratici validi per tutti.

Non rimandare l’inizio di una dieta, ma cogli l’attimo in cui arriva la motivazione senza aspettare il classico lunedì, tieni un diario alimentare in cui segnare cosa mangi normalmente (ti aiuterà a capire il tuo rapporto con il cibo) e prima di iniziare la tua dieta, misura la circonferenza di fianchi , seno e vita perché così facendo riuscirai ad avere maggiore consapevolezza della tua figura.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta