IN FORMA

Decalogo dell'igiene intima

LEGGI IN 2'

1. La corretta igiene intima quotidiana è la prima e principale misura di prevenzione dalle infezioni ed infiammazioni vaginali.


2. L'igiene intima è particolarmente importante durante il periodo mestruale per evitare che i residui del flusso favoriscano la crescita di microrganismi patogeni.


3. Periodo altrettanto delicato è la gravidanza, in cui è necessario garantire la migliore protezione verso le infezioni del tratto vaginale, anche nei confronti del feto.


4. È preferibile indossare biancheria di cotone o in fibre naturali meglio se non colorate per consentire una migliore traspirazione.


5. Utilizzare, anche su consiglio del ginecologo, il detergente intimo più adatto ad ogni situazione e ad ogni età, scegliendo tra i prodotti in commercio quello che meglio rispetta l'idratazione ed il pH dell'ambiente vaginale, evitando saponi (troppo alcalini) e detergenti per il corpo (troppo aggressivi).


6. È bene ricordare, nelle operazioni di igiene intima, di non effettuare le manovre dall'ano verso la vagina, ma viceversa, per evitare il trasferimento dei microrganismi provenienti dall'ultimo tratto dell'intestino.


7. È consigliabile evitare un uso eccessivo di lavande interne, perché potrebbero distruggere la normale "flora microbica" che impedisce a microrganismi patogeni di crescere e provocare infezioni.


8. Nella vita di coppia l'igiene intima deve essere curata da entrambi, anche per proteggersi vicendevolmente da infezioni sessualmente trasmesse.


9. A partire dai 24 anni si consiglia di effettuare ogni tre anni o secondo le indicazioni del ginecologo, il pap - test.


10. Rivolgersi al ginecologo se disturbi come bruciore, difficoltà ad urinare, dolore durante i rapporti sessuali, perdite varie sono particolarmente intensi o non si risolvono in uno o due giorni.

-----

Per saperne di più
Neutromed, insieme alle specialiste dell'Associazione Italiana Donne Medico, ha raccolto una serie di argomenti inerenti l'igiene intima e la sfera sessuale femminile. Vai al sito di Neutromed

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione