VISO E CORPO

Stop all’effetto lucido

LEGGI IN 3'

Estate 'grassa'

La pelle grassa e impura affligge un grande numero di persone: l'85% degli adolescenti e molti adulti presentano questo tipo di problema. Ciò che caratterizza una cute grassa è l'eccessiva produzione di sebo, infatti, la pelle appare oleosa, lucida e ispessita, soprattutto d’estate.

È altrettanto vero, che non esistono rimedi miracolosi che possono bloccare l'attività delle ghiandole sebacee, ma tuttavia ci sono molte soluzioni casalinghe che possono limitarne l'eccessiva produzione.

La ginnastica per la zona ‘T’

Se sei alle prese con la pelle untuosa e lucida nella famosa zona T (fronte, naso e mento), ecco cosa puoi fare.

Ogni giorno, a intervalli di circa tre o quattro ore, lavati il viso con acqua calda e con sapone al caprifoglio. La prima, l'acqua calda, agirà sull'oleosità della tua pelle grassa e il sapone al caprifoglio svolgerà, invece, una funzione astringente sui pori della cute.

Durante la giornata fai qualche esercizio fisico che ti possa far sudare. Forse non ci crederai, ma a detta degli esperti, sudare è quanto mai salutare per le pelli grasse, perché riduce la secrezione iperattiva delle ghiandole deputate al sebo.

Tonico e detergente

Applica sempre un tonico astringente per chiudere i pori, preferibilmente non a base di alcool per non aggredire la pelle; i tonici composti principalmente da alcool sono sicuramente astringenti ma fanno male alla pelle e la disidratano. Se ti piace il ‘fai da te’, prova un tonico opacizzante e astringente da fare in casa, oppure scegli un tonico delicato.

La sera strucca sempre il viso e rimuovi le impurità accumulate durante la giornata con il gel detergente che utilizzi la mattina: ricorda sempre di farlo perché è davvero importante liberare i pori. Dopo aver sciacquato la pelle, applica sul viso, con un dischetto di cotone, il tonico astrigente da picchiettare con cura.

I trattamenti per la pelle

Una volta alla settimana fai un gommage per il viso con ingredienti naturali. Prova una ricetta casalinga fatta con farina di grano saraceno, oppure uno scrub con zucchero e yogurt magro mescolati insieme, ottimo per purificare la pelle senza aggredirla.

Prima di fare lo scrub fai una pulizia al vapore: fai bollire 2 litri d'acqua in una pentola e aggiungi delle foglie secche di ortica e di alloro dall'azione purificante. Poi, versa l'acqua in una bacinella, avvicina il viso e copriti la testa con un asciugamano, in modo da creare una piccola sauna.

Rimani in posa per circa 10 minuti. Inoltre, puoi anche optare per una maschera purificante sul viso: l’argilla bianca (in erboristeria, anche chiamata caolino) è uno degli ingredienti migliori per purificare e normalizzare la pelle.

Il make-up adatto

Per quanto riguarda il trucco, scegli i prodotti di make-up con cura, optando per formule adatte alla pelle grassa: evita fondotinta a base oleosa, perché occludono i pori senza farli respirare e possono causare la comparsa di brufoli.

Scegli quindi fondotinta ‘oil free’, da applicare con moderazione per evitare di occludere eccessivamente i pori della pelle. Opacizza il viso con una cipria mat, che puoi riutilizzare nel corso della giornata se la pelle diventa oleosa.

Ad ogni modo, il make-up va usato con parsimonia sulle pelli grasse perché rischia di aumentare il problema del sebo.

La salute passa dall’alimentazione

Un altro fattore che conta nell'aspetto della pelle del viso è l'alimentazione: la pelle grassa può essere causata da un'alimentazione scorretta e dall'assunzione di troppi cibi nocivi.

Perciò presta attenzione anche alla tue abitudini alimentari: bevi molta acqua, limita caffè, sigarette, dolci e fritti. Mangia molta frutta e verdura, latticini e cereali integrali e scegli cibi purificanti e depurativi.

Assumi giornalmente anche del lievito di birra, sotto forma di pastiglie o lievito di birra fresco: fa molto bene a pelle e capelli ed è purificante. Se la situazione della tua pelle è davvero disastrosa, prendi in considerazione l'idea di fare una dieta purificante per eliminare le tossine e dare nuova energia alla tua pelle.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta