VISO E CORPO

I tempi della bellezza

LEGGI IN 3'

Per ottenere il massimo da un trattamento estetico o da un'applicazione di un cosmetico si deve stare attenti al calendario. Il nostro corpo reagisce infatti in modo diverso a seconda che l'azione avvenga in un particolare momento della giornata, della settimana o del mese.

LA DOCCIA... MEGLIO AL MATTINO

E' la pigrizia o la stanchezza che ci porta a fare la doccia la sera prima di andare a letto, ma i benefici della doccia del mattino sono superiori, danno una sferzata al fisico che si sente più energico in quanto l'acqua che scorre sulla pelle agisce sui centri nervosi della pelle che appare più luminosa mentre migliora la circolazione sanguigna. Per potenziare gli effetti è utile strofinare la cute con un guanto in crine.

STRAPPARE I PELI E IDRATARSI... MEGLIO DOPO LA DOCCIA

Per soffrire meno al momento dello strappo è consigliabile farlo dopo la doccia quando la pelle è ancora umida e i pori sono dilatati. Per lo stesso motivo è indicato spalmare le creme nutrienti ed idratanti dopo che l'umido ha reso la pelle più ricettiva.

UN MASSAGGIO... AL MATTINO O AL POMERIGGIO A SECONDA DEL TIPO

Se avete bisogno di un massaggio rinvigorente perché state attraversando un brutto momento l'ideale è farlo al mattino. I massaggi che usano la digitopressione come lo shiatsu e il Thai, sono ideali in questo momento della giornata. Se avete bisogno di rilassarvi con un massaggio svedese per sciogliere il collo o sgonfiare le gambe è bene ritagliarsi un momento nel tardo pomeriggio.

COMPRARE I TRUCCHI... MEGLIO NEL POMERIGGIO

Per comprare un fondotinta o la cipria è meglio aspettare il pomeriggio quando la pelle è meno pallida e disidratata ed assorbe meno trucco. La scelta del colore o del prodotto cosmetico sarà più facile ed azzeccata.

ACQUISTARE LE SCARPE... MEGLIO NEL TARDO POMERIGGIO

L'acquisto migliore è quello fatto nella seconda parte della giornata. Se una scarpa risulta comoda in questo momento, quando il piede è più stanco e gonfio, lo sarà sempre.

SPRUZZARE IL PROFUMO... MEGLIO PRIMA DI VESTIRSI

Mettere il profumo sulla pelle calda lo fa diffondere più rapidamente inoltre la fragranza risulta più enfatizzata. Quando si è nudi è più facile raggiungere i punti chiave (dietro le ginocchia, sui gomiti, sul collo) ed è qui infatti che le fragranze del profumo si irradiano con più facilità.

SPALMARE LA CREMA... MEGLIO PRIMA DELLE 22

Dopo le 20 nelle cellule della pelle avviene il processo di riparazione ed è quindi in questo momento che il viso è più ricettivo ai trattamenti. Durante la notte la temperatura della pelle aumenta di circa un grado, i pori si dilatano e permettono che le creme penetrino in profondità. Per stimolare l'assorbimento è sufficiente strofinare la pelle con le mani prima di applicare il cosmetico.

FARE LA CERETTA E LA PULIZIA DEL VISO... MEGLIO UNA SETTIMANA DOPO IL CICLO

In questo momento la pelle risulta meno tesa. Se andate dall'estetista a fare la ceretta fatelo la mattina quando le terminazioni nervose sono più assopite. Quando i livelli ormonali sono alti, prima e durante il ciclo, la pelle tende al rossore ed è facilmente irritabile, sarà inoltre più facile che compaiano piccole eruzioni cutanee dovute all'eccessiva produzione di ormoni.

TINGERE I CAPELLI... MEGLIO IN AUTUNNO E IN INVERNO

Prediligete una tintura che si abbini ai colori caldi dell'autunno come il biondo cenere, il rosso mogano oppure un castano pieno. Queste tinte s'intoneranno meglio al colore della pelle non più abbronzata, i colpi di sole stonerebbero con il pallore del viso.   

TRATTAMENTO LASER... MEGLIO IN INVERNO

Questo tipo di trattamento elimina la parte superficiale della pelle del viso che diventa più delicato. Sole e sudore potrebbero irritarlo, meglio quindi decidere di farlo in inverno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta